1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vepore, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Vepore
Corona nobiliare Vepore
Antica famiglia di origini longobarde passata da Conversano a Molfetta, ed aggregata nel 1751 al patriziato di Trani nel Seggio di Campo dei Longobardi. Fu ricevuta nell'Ordine di Malta come quarto di altra fam., e nel 1791 direttamente, nella persona di Giuseppe Maria. Con RR. LL. PP. 1 luglio 1906 Geronima di Nicola, vedova Frisari, fu riconosciuta nel titolo di barone di Torre Castel Saraceno trasmissibile ai discendenti per ordine di primogenitura. Altro ramo è iscritto nell'Elenco Nobiliare del 1922, col titolo di nobile patrizio di Trani. Altro ramo. Antica famiglia patrizia aquilana, ricevuta nell'Ordine Gerosolim. nel 1594. (Estinta nel XVIII secolo). Altra famiglia alzò per arma. Inquartato; nel 1° e 4° trinciato d'argento e di verde, alla lepre al naturale posta in banda sulla partizione; nel 2° e 3° scaccato di quattro per quattro d'azzurro e d'argento.

Compra un documento araldico su Vepore

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vepore

Blasone della famiglia

Di verde alla banda d'argento, accompagnata nel capo da un giglio d'oro, e nella punta da una rosa di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook