1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vermiglio, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Vermiglio
Corona nobiliare Vermiglio Famiglia di Amandola (Ascoli Piceno), che ottenne la nobiltà di Cingoli il 7 giugno 1788 in persona di Donato; è iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Nobiliare Ufficiale Italiano con il titolo di nobile di Cingoli (mf.), ed è rappresentata da Antonio, n. Amandola 9 settembre 1917 dai furono Ulderico (n. 27 febbraio 1889 e deced. in guerra 14 novembre 1917) e Caterina Ricci Spadoni, tuttora vivente. Sorelle: Enrica, n. Amandola 23 aprile 1913; Eleonora, n. Amandola 11 luglio 1915. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno... Continua
altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.

Compra un documento araldico su Vermiglio

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vermiglio

Stemma  della famiglia Vermiglio

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook