1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vobbio, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Traccia araldica della famiglia: Vobbio
Corona nobiliare Vobbio
La Mensa fu investita di punti di giurisdizione su Bobbio e il vescovo usò da tempo remoto il titolo di conte. Lo si incontra nei Sinodi e sulle costituzioni a stampa, dei secoli XVII e XVIII. Le prime memorie dei vescovi di Bobbio risalgono al secolo XI, e la sede ricorda, fra le sue illustrazioni, i Ghilini, i Trotti, i Trivulzio e, nei tempi moderni, il venerabile Antonio Gianelli, insigne per virtù. A questa famiglia ha appartenuto il titolo di Conte, titolo che solevasi dagli imperatori a coloro che erano al loro fianco. Da questi Conti si sceglieva coloro che venivano destinati a soprintendere agli uffizi del regio palazzo, ed altri erano mandati al governo delle provincie dell'impero ed a gurdare i confini. Erano poi altri conti, estranei ai cennati uffizi, come quelli addetti all'annona, al commercio; ed anche i provveditori dell'esercito si ebbero quel titolo. Ai tempi dei Goti... Continua
la dignità di Conte fu pur mantenuta a parecchi pubblici funzionari; ed i Longobardi ancora dissero i loro governatori conti o castaldi.

Compra un documento araldico su Vobbio

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Vobbio

Blasone della famiglia

Di azzurro, alla fascia d'oro sostenente due colombe d'argento, affrontate.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook