EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Wellig, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Wellig
Corona nobiliare Wellig Famiglia originaria del territorio dello Schwarzwald-Baar-Heuberg, di antica e nobile tradizione, propagatasi, nel corso dei secoli, in diversi paesi d'Europa, ove i suoi membri furono accolti nelle importanti cariche delle città ove ebbero dimora. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome per le solite cause della fonetica storica ed errori di trascrizione, la cognominizzazione originale dovrebbe essere Welling ma già nel XV secolo i membri di questa casata vennero detti Wellig. Ascritta alla nobiltà tedesca "Uradel" fin dal XIV secolo quando fu cospicua in Villingen con un Eberhard, borgmastro della città nel 1310. Un Johann, vissuto nel XVI secolo, fu dottore in medicine in Münster; un Jarriges, fu "Bischof Ofizial" in Hall nel 1603. Successivamente i nomi dei Wellig sono prevalentemente ricordati in istromenti e contratti di vendita di terre e case dai quale appare che erano di condizione agiata e nobile. I cognomi così... Continuaantichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome.
Compra un documento araldico su Wellig

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Wellig

Blasone della famiglia

wellig
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook