EU Os cookies observe: Este site faz uso de cookies técnicos e estatísticos, incluindo cookies de terceiros. Você pode inibir o seu uso, ajustando as configurações do navegador de cookies. Privacy. Não, eu não aceitar
Ok feche o alerta.
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Zaloni, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Zaloni
Coroa de nobreza Zaloni Di questa antica famiglia il cavaliere Jacovacci ci ha lasciato moltissime memorie, tante da potersene compilare una genalogia continuata dal 1365 al 1598. Il primo personaggio da lui ricordato è Paulus Cecchi Zaloni (rog. Agostino Gaioli, 31 agosto 1365). I Zaloni avevano il loro antico sepolcro in Santa Maria in Publiculis. Nel XV secolo i Zaloni figurano col titolo di Nobilis e di Dominis. Parecchi furono guardiani della Confraternita di S. Salvatore. L'ultimo atto riportatao dal cavaliere Jacovacci, è un rogito del primo aprile 1598, nel quale figurano i nobili Jacopo, Gabriele e Domenico, fratelli, figli del fu Giovanni Zaloni. L'arma della famiglia è la seguente: spaccato di rosso e d'argento a tre rose dell'uno all'altro. Altro ramo. L'opera intitolata "La storia delle Famiglie Romane" di Teodoro Amayden, parla della illustre famiglia Zaloni, originaria del Lazio, che godette nobiltà nella città di Roma. La famiglia levò la seguente Arma: Inquartato;... Continua
nel primo e quarto di rosso allo scaglione gemellato di verde, orlato di argento e rovesciato; nel secondo e terzo d'argento all'aquila di nero coronata d'oro.

Compre um documento heráldico sobre família Zaloni

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Zaloni

Brasão da família

Inquartato; nel primo e quarto di rosso allo scaglione gemellato di verde, orlato di argento e rovesciato; nel secondo e terzo d'argento all'aquila di nero coronata d'oro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook