1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zambino, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Zambino
Corona nobiliare Zambino
Antica famiglia siciliana, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e, prevalentemente, in Piemonte, in Liguria e nel Lazio. Tale cognominizzazione, anteriore al XIII secolo, dovrebbe derivare da soprannomi originati dalla caratteristica fisica di avere delle gambe corte; tracce di quest'uso si trovano a Palermo, fin dal 1300, con un certo Gambinus de Thetis e, nell'astigiano, alcuni atti datati 1305. sono stati redatti dal notaio Astexanus Gambinus. Di questa famiglia è degno di nota un Leonardo, dottore in leggi, che occupò la carica di giudice della Gran Corte del Regno delle Due Sicilie, nella sede criminale nel 1786 e nella civile nel 1792 e fu ascritto alla mastra nobile di Catania. Fu egli padre di un Francesco e questi di un altro Leonardo, da cui ne vennero Francesco e Gaspare, che, con decreto ministeriale del 2 aprile 1899, ottennero riconoscimento del titolo di nobile, trasmissibile ai loro discendenti... Continua

legittimi e naturali, d'ambo i sessi, per continuata linea retta mascolina. La famiglia, iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana, venne ammessa nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano, nell'anno 1922. Che i membri della famiglia Zambino siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Compra un documento araldico su Zambino

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Zambino

Blasone della famiglia

D'argento all'albero di verde terrazzato dello stesso e sostenuto da due leoni d'azzurro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook