EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zapellone, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Zapellone
Corona nobiliare Zapellone Antica famiglia di Novara che si diramò a Milano, Pavia e Lodi. Ha per capostipite uno Schiavo Morbio nel secolo XII. Lo storico Corio ricorda un Ottone, di questa famiglia che fu Abate di Crescenzago nel 1168. Numerosi i podestà, capitani e nobili dottori collegiati. Fu ricevuta per giustizia nell'Ordine di Malta nel 1614 con Girolamo. I fratelli Cesare e Gaetano furono sindaci della classe nobile di Novara l'uno nel 1836 e l'altro nel 1814. Figlio di Cesare fu l'illustre storiografo e archeologo Carlo che morì il 27 gennaio 1881 e che lasciò due figli: Pio e Giulia. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1933 col titolo di Nobile (maschi e femmine), Nobiltà di Novara, in persona di: Giulia, di Carlo, di Cesare, vedova del Commendatore Benigno Crespi, di Milano.
Compra un documento araldico su Zapellone

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Zapellone

Blasone della famiglia

D'argento a tre bande di nero; col capo d'oro carico di un'aquila coronata di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook