EU Os cookies observe: Este site faz uso de cookies técnicos e estatísticos, incluindo cookies de terceiros. Você pode inibir o seu uso, ajustando as configurações do navegador de cookies. Privacy. Não, eu não aceitar
Ok feche o alerta.
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Zappella, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Conti - Marchesi
Rastro heráldico da família: Zappella
Coroa de nobreza Zappella Antica famiglia, di chiara ed avita virtù, originaria della terra d'Abruzzo, infeudata di Caprafico dal 1572, e riconosciuta di nobiltà generosa nelle prove di ammissione nelle RR. Guardia del Corpo di Pasquale C. nel 1852. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Italiano del 1922, col titolo di Nobile (maschi e femmine), in persona dei Discendenti da Pasquale, aspirante alle RR. Guardie del Corpo nel 1852. E' stata rappresentata da: Pasquale, di Nicola. Figli: Alberto, Francesco, Nicola, Enrico. Altro ramo. Ferdinando, sposato con la nobile Virginia de Cordova. Figlio: Francesco, nato 5 settembre 1861, morto 3 settembre 1912, sposato 15 luglio 1894 con Donna Francesca De Medici dei Marchesi di Acquaviva. Figli di Francesco: Virginia, nata 20 maggio 1895; Ferdinando, nato 20 settembre 1897. Altro ramo. Un certo Nicolò Cappella ebbe nel 1333, dopo un grave lutto, identificabile nello stemma dalle strisce nere, il feudo "molisena", e si trasferì dal... Continua

nord Italia, probabilmente Venezia o Piacenza, in Molise. Nicolò ebbe una figlia, Franca Cappella che diede in sposa a Nicolò D'Arezzo. La corona sulla stemma di famiglia è di marchese, per cui è probabile che questo fosse il titolo di cui era stata investita la famiglia Cappella; un'altra ipotesi è la discendenza diretta dalla famiglia Cappelli, con il tempo il cognome si sarebbe mutato probabilmente da Cappelli in Cappella. Altro ramo. Nobile famiglia veronese, al cui nobile consiglio era ascritta, in persona di: Nicolaus, nel 1405; Piramus nel 1428; Thebaldus nel 1448; Bartholomaeus, nel 1453; Aloysius nel 1475; Piramus II, nel 1491; Jacobus nel 1500; Bartholomaeus II, nel 1513; Nicolaus II, 1541; Jo. Nicola nel 1542; Dominus Camillus nel 1549; Dominus Alexander nel 1555; Comes Carolus nel 1555; Comes Floravantus nel 1609; Comes Thebaldus nel 1620;, Comes Hieronymus nel 1633; Comes Alexander nel 1646. Con ducale, datato 4 aprile 1573, inoltre, il doge Alvise I Mocenigo (1570-1577) conferì alla famiglia il titolo di conti di Salizzole, un paese situato nella campagna veronese in direzione di Mantova, vicino a Isola della Scala. La famiglia alzò per arme. D'argento al cervo elevato di rosso incatenato ed unghiato d'oro. Altro ramo. Nobile famiglia napoletana, la quale alzò per arme. Cappello di nero fiocchi incrociati e alzati verso l'alto su troncato di argento e di azzurro. Che i membri della famiglia Zappella siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Compre um documento heráldico sobre família Zappella

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Zappella

Brasão da família

Troncato; nel primo d'oro, nel secondo fasciato di 10 pezzi d'argento e di nero, al cappello con i fiocchi incrociati e alzati verso il capo, attraversante sulla partizione, dell'uno nell'altro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook