1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Zaranto, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Zaranto
Corona de la nobleza Zaranto
Anastasio, e Gregorio di Taranto padre, e figlio per alcuni gravi disgusti avuti nella loro patria Taranto Città nobilissima della Puglia con uccisione di genti potenti nel mezzo, se ne passarono con tutte le loro ricchezze pecuniarie nobilmente Sicilia, e amorevolmente ricevuti dal Re Federico 3. Però un altro scrittore dice, che Anastasio, e Gregorio predetti erano della famiglia Crescentio de T. nobilissima, e vennero in Sicilia con la Regina Antonia, nipote della Regina Giovanna di Napoli, maritata al Re Federico 3. l'uno con carico di Maggiordomo, e l'altro di Cammariero, e per la loro patria furono chiamati di T.; hebbe da quel Rè, molti effetti allodiali, e molti se ne comprarono con le loro ricchezze che seco portati aveano, giache poscia Guglielmo figlio di Gregorio cognominato di T. commorando in Catania acquistò dal Rè Martino li tratti del feudo del Mojo nel 1396. il cui figlio Giovanni comprò il... Continuará
Casale della Sala di Bavuso d'Andrea Rapani, e altri beni di Perrone, e Bartolomeo di Gioeni nel 1398. fù Protonotaro del Regno, e Giudice della Reg. Gran Corte, suo figlio Gregorio di T. fù Barone delli Follazzi di Tratila li feudi della Carruba, Lamia, Nixuria, Calvaresi, Sant'Andrea Rapani, e Mauriani, e poscia la Baronia di Castania, e Santa Marina, e di questa famiglia ne vivono alcuni rampolli in Catania. Altro ramo. Antichi cavalieri feudatari del principato di Trento. Un Bertoldo construì nel Tirolo tedesco il castello di Dornberg nel 1217. Federico cavaliere di Taranto morì fra i Ducali alla battaglia di Sembach nel 1375.

Comprar un documento heráldico de Zaranto

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Zaranto

Blasòn de la familia

Di rosso con tre palle di oro poste 2 e 1. Lo scudo accollato da un'Aquila bicipite di nero armata e beccata di oro, e linguata di rosso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook