1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Zardinale, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Feudatari - Baroni
Heraldische Spur die Familie: Zardinale
Krone des Adels Zardinale
Antichissimo casato siciliano, di chiara ed avita nobiltà, fiorito tra le famiglie feudatarie della città di Siracusa, il quale godette di nobiltà anche in Messina. Nicolò Zardinale, Baron di Cariato, in Carioso, luogo posto nel territorio di Siracusa, visse con molto splendore. Tal feudo gli pervenne per il matrimonio che egli fece con Beatrice di Fonte, con la quale procreò Pietro, Antonio, e Filippo; da costoro pervenne, detto feudo, a Margarita Zardinale, nel 1534. Arma: troncato d'oro e d'azzurro. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Palermo, la quale, tra i molti, fu illustrata da quel Francesco, giudice pretoriano di Palermo nel 1786. Al dir del Galluppi questa famiglia succedette alla casa Turriano nel titolo di barone della Torre. Arma: d'azzurro, al leone d'oro, lampassato di rosso, sostenente con la lingua un uccello rivolto e posato di nero, il leone attraversato dalla banda del secondo, caricata verso il capo... Fortsetzung folgt
da una stella di sei raggi di rosso. La presenza del motto, inoltre, nella bibliografia documentata della famiglia, ci conferma l'avita nobiltà, raggiunta dalla stessa. Motto della famiglia. Auxilium mecum a Domino. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Zardinale

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Zardinale

Blasonierung die Familie

Troncato pieno, nel primo d'oro e nel secondo d'azzurro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook