1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Zarelli, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Zarelli
Corona de la nobleza Zarelli Due antiche ed illustri famiglie con tal cognome, ebbero nobiltà nei secoli trascorsi. Una in Modena, di cui viene riportato il blasone, e l'altra del Piemonte, ove, nel 1782, un Domenico ebbe la contea di Mocchie. Appartenne a questa casata, il celebre Vincenzo Zarelli (1807-1890), nato a Ponna in Val d'Intelvi, professore al Seminario di Como e canonico della Cattedrale, studioso di letteratura, storia locale, archeologia ed epigrafia. Fu tra i fondatori della Commissione Archeologica della Provincia di Como e del Museo Civico, con Garovaglio diede vita alla "Rivista Archeologica della Provincia di Como" sulla quale pubblicò numerosi studi. Come Ispettore agli scavi d'antichità e ai monumenti di Como si dedicò allo studio e alla tutela del patrimonio artistico e monumentale locale.
Comprar un documento heráldico de Zarelli

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Zarelli

Escudo de la familia Zarelli

Blasòn de la familia

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook