EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Zavadini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Zavadini
Krone des Adels Zavadini Nello stemma di questa famiglia, che è partito d'oro e di rosso, vi è sul tutto una foglia di fico al naturale che, nelle regole araldiche, vuol significare una vita dolce e tranquilla e di grande profitto, perchè questa pianta abbonda di frutti quanto più invecchia; e nei tempi antichi era simbolo di pace. L'oro è il sole che vivifica la terra, mentre il rosso rappresenta il fuoco e l'amore verso Dio ed il prossimo. E che tali fossero i sentimenti di questa famiglia lo dimostrano le ultime disposizioni di Francesca Berton da Castelfranco dettate al notaio Pietro Bracchi il 19 novembre 1646. Essa abitava nella contrada di San Polo a Venezia; dal suo matrimonio col defunto Domenico Zava, ebbe quattro figli: a Giovanni diede, per le sue nozze, 166 ducati ed ora, che i giorni le stavano per mancare, dispone che altrettanti ne abbia l'altra sua figlia Paola ed... Fortsetzung folgt
il rimanente della sostanza lo lascia ai figli Vincenzo e Vendramin. Inoltre ha parole di amore e di conforto per tutti i suoi figlioli. E questi si amarono e perdonarono le reciproche imperfezioni della natura. Una figliazione dei Zava dimorò a Murano nei pressi del convento dei SS. Marco e Andrea, ed un'altra a Venezia nella contrada dell'Angelo Raffaele, centro industriale, specialmente dell'arte serica. Alcuni di questa famiglia lasciarono memorie a Castelfranco; altri emigrarono a Treviso (dove ebbe i natali il dottor Anselmo) ed a Oderzo che ricorda il cavalier Francesco dottor Zava. Da uno dei tre casali denominati Bibano, situati lungo la linea che da Treviso conduce a Lancenigo, ed alla destra di Godego, su quel di Castelfranco, partì verso la metà del 1700 Giovanni di Matteo Zava. Sembra che abbia preso dimora a Torre di Pordenone, poichè in quel paese, nell'agosto 1756, battezzò il figlio suo Osvaldo. Questi andò a nozze con Agnese de Anna di Cordenons. Ivi morì il padre suo Giovanni, ed ebbe un figlio Angelo. Ma dove abbia l'Osvaldo finiti gli ultimi suoi giorni è cosa ancora ignota. Angelo Zava si stabilì nella vicina Pordenone, iniziando così, in questa oggidì fiorente cittadina, un'era nuova di lavoro e di prosperità alla sua famiglia.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Zavadini

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Zavadini

Blasonierung die Familie

Di azzurro alla torre al naturale, merlata alla guelfa di quattro pezzi.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook