1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Ziosi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Ziosi
Corona nobiliare Ziosi Famiglia veneta assai antica e nobile delle cui origini non vi sono notizie certe. I Ziosi si propagarono in diverse regioni d'Italia ed i loro nomi sono ricordati in testi, atti notori e contratti di acquisto di terre e case fin da tempi molto antichi. Francesco, patrizio veneziano della prima metà del XVI secolo, disegnatore e collezionista d'arte; Vito Nicola, canonico ottimo predicatore ha pubblicato l'elogio funebre sull'arcidiacono Vincenzo Ursi; Pasquale, arciprete in Napoli nella seconda metà del 1800. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della fonetica storica, della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi, è comune opinione che De Zio, Del Zio e Zio siamo tutti rami di un unico ceppo. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e... Continua
notabili italiane. La bibliografia a cui noi ci attenemmo "Cenni Storici sulle famiglie di Padova, e sui monumenti dell'università, premesso un breve trattato sull'araldica", stampato in Padova, coi tipi della Minerva nel 1842, riferisce essere questa una nobile ed antica famiglia di origine Veneta, ove occupava co' suoi discendenti le cariche di quelle città.

Compra un documento araldico su Ziosi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Ziosi

Blasone della famiglia

D'azzurro, al giglio d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook