1. Herkunft des FamiliennamensZitta, Herkunftsland: Italia

    Adelsstand: Duchi
    Heraldische Spur die Familie:Zitta
    Krone des Adels Zitta
    Di origine repubblicana, si rese potente col rafforzarsi del Comune. Giovanni nel 1046 era auditore al tribunale di Arioaldo per Enrico III re di Germania; nel 1174 la famiglia era vassalla dell'Arciv. di Milano; nel 1195 Giordano giura come rettore per la città di Milano nel congresso di S. Damiano raccolto a riannodare la lega lombarda contro l'impero. Messasi tra gli adpti del partido dei nobili, ne fornisce valenti campioni, si batte contro la fazione torriana in armi, movente da Lodi, e Balzarino, il suo eroe, cade gloriosamente sul campo di S. Donato. Inscritti nella matricola dell'Arciv. Ottone Visconti, si mantennero guelfi anche sotto il dominio dei Visconti ghibellini. Banchieri sotto gli Sforza, feudatari, marchesi, conti, grandi di Spagna, magnati d'Ungheria investiti dei più eminenti gradi militari, i L. raccolgono le eredità di altra famiglie, di cui prendono i cognomi. Questa casa formò quindi tre diramazioni, di cui la ducale... Fortsetzung folgt

    è messa sopra le altre.


    Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Zitta

    Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

    Familien-Wappen: Zitta

    Blasonierung die Familie

    Partito: nel primo d'oro a tre pignatte di nero, disposte 2 e 1 (Pignatelli); nel secondo d'oro a 4 pali di rosso (Aragona).
    Kaufen Familien-Wappen
    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome