1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Terracciano, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Terracciano
Krone des Adels Terracciano
Famiglia della quale lungamente discorre il Ricca: "Erano nobili napolitani, fuori seggio, come allora dicevasi, e l'albero genealogico della famiglia incomincia da Paolo che nell'anno 1417 comprò dai fratelli Giovanni e Pietro Origlia conti di Caiazzo i feudi di Lauriano Trentola, Filantrone e San Nicola alla Strada. Di questi feudi il predetto Paolo fu, dalla Regina Giovanna II, nominato capitano ovvero governatore, col mero e misto imperio". Dal diploma riportato dal Ricca, si rileva che il nome Paolo Bacio Terracciano era famigliare della detta regina. Un Francesco sposò in prime nozze Giustina Margiacca e da questo primo matrimonio non ebbe prole. Fu egli maggiore, comandante del battaglione della milizia provinciale di Cavalleria di Marittima e di Campagna, istituita dal governo pontificio in Benevento. Di poi, fu notato nel registro dei cavalieri di Malta, di Giustizia, nel 1512, in virtù di sentenza del Supremo Tribunale della Nobiltà del Regno di Napoli,... Fortsetzung folgt

dell'11 giugno 1805, convalidata da R. Dispaccio datato da Portici, 29 ott. dello stesso anno. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Uff. Nob. Ital. del 1922 col titolo di Patrizio, Beneventano (mf.), in persona dei Discendenti da Francesco, ascritto al Registro di Malta.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Terracciano

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Terracciano

Blasonierung die Familie

Partito: nel primo d'azzurro al leone di argento, col capo d'oro caricato di un giglio di rosso, accostato da due rocchi dello stesso; nel secondo troncato: a) di rosso alla gamba e coscia umana, di oro; b) d'argento a tre sbarre di verde; alla filiera spinata d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook