1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Bondi (Italia - Emilia Romagna) NobiliBondi (France - Velay-Auvergne) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursBondi' (Italia) Conti Bondia (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleBondía (España - Valencia) Señores - Caballeros - Familia NobleBondiani (Italia) Nobili Bondicchi (Italia) Nobili Bondidier (France - Comtat Venaissin) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursBondilla (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia Noble

Herkunft des Familiennamens Bondi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Bondi
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Bondi
Famiglia assai antica e nobile, originaria del territorio Emiliano, si vuole il capostitpite sia un Abundius che viveva nel XII secolo in Bologna ma non ci sono atti d'archivio per provarlo, i suoi membri si propagano in Toscana dal XVI secolo e successivamente in diverse regioni d'Italia, e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Annovera questa casata personaggi di grandi virtù, tra i quali notiamo Clemente Bondi, religioso gesuita, poeta e traduttore, accolto alla corte di Ferdinando d'Asburgo-Lorena nel 1795. I Bondi dell'Emilia con residenza nella città di Forlì furono fregiati del titolo di patrizi. I Bondi di Bologna furono fregiati del titolo di Nobili. Che i membri della famiglia Bondi siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Bondi

1 Blasonierung die Familie Bondi

Blasone della famiglia Bondi da Forlì. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, alla banda cucita di rosso, accompagnata in capo da un'aquila di nero movente dalla banda, ed in punta da un'ancora di ferro posta in banda.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook