Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Capizucchi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Baroni - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Capizucchi
Krone des Adels Capizucchi
Questa famiglia assai nota nella storia è una delle più antiche nobili romane. Il Conte Alessandro morto nel 1813 possedeva una moneta d'oro che portava il nome di Pietro Senatore di Roma nel 1252. un Iacobello di Gian Paolo e un Paolo furono pure Senatori il primo nel 1375 e il secondo nel 1512. Nella costituzione Urbem Romam, questa famiglia figura fra le 60 coscritte nel suo capo Mario a cui successe suo figlio Alessandro con decreto del Senato del 30 dicembre 1760; morto Alessandro venne noominato nobile coscritto il di lui figlio Galeazzo il 25 Gennaio 1785 a cui... Fortsetzung folgt

successe Alessandro figlio di Galeazzo con Senatus Consulto del 4 giugno 1804. Quest'Alessandro morì senza figli ill 17 febbraio 1813, e così rimase estinta questa illustre famiglia. Signora di molti castelli, e fregiata del titolo baronale. Giovanni-Antonio Cardinale e Vescovo di Lodi; Paolo, Vescovo di Neocastro, e Vicelegato in Ungheria, pacificò le fazioni sorte in Avignone; Raimondo, dell'Ordine dei Predicatori, fu Maestro dei Sacri Palazzi apostolici e poi Cardinale. I fratelli Camillo e Biagio si segnalarono nelle guerre di Fiandra e d'Italia. I Capizucchi avevano il loro palazzo nella piazza di Campitelli, ora appartenente ai Troili. Nella Chiesa di Santa Maria in Campitelli, antichissima, che fu poi rinnovata per fare l'abitazione dei Preti Lucchesi si ritrova un'altare o tabernacolo fatto all'antica, di varie pietre, nel quale si conservano diverse reliquie, ove in quattro luoghi è scolpita a mosaico la sbarra d'oro in campo azzurro, armata della Casa Capizucchi con queste parole: Magister Adeoldatus fecit hoc opus. Fu questo Adeoldato artefice molto celebre di Rom, ove fece altre opere, e fiorì circa l'anno 1290, come dimostra l'abate Don Costantino Gaetano nella vita di Gelasio II. Nell'istessa Chiesa l'anno 1390 fu eretto un jus patronato di questa famiglia sotto l'invocazione di San Paolo, di rendita di Z. 700 in circa, che s'esiggono dal casale detto di San Ciriaco, che anche di quel tempo possedeva ed ora possiede questa Casa, di che se ne vede un istromento autentico rogato per Antonio, di Antonio di Stefanello, de Scambijs. In Santa Maria Maggiore è la sepoltura di Paolo Capizucchi, che fu molto famoso nelle leggi, trovossi al Concilio lateranense sotto Giulio III; fu canonicora e Catarina d'Aragona, avendo il sommo Pontefice Clemente VII commessa questa causa in pubblico concistoro a Paolo Capizucchi.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Capizucchi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Capizucchi

Familien-Wappen Capizucchi

1 Blasonierung die Familie Capizucchi

D'azzurro, alla banda d'oro.

Capizucchi di Roma e Velletri. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook