Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Cumani, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Cumani
Krone des Adels Cumani
Questa è della medesima prole, laquale hebbe origine da Monselice, Castello nel Territorio Padovano, e Camera Special dell'Imperio. Tricidio Fontana fù Vescovo di P. l'anno del Signore. 620. Savino fù Vescovo, e fù Cannonizato per Beato il cui corpo glorioso si ritrova nella Chiesa di S. Polo di detto Castello, e le Chiavi della sua Arca sono appresso di questa famiglia. Giacopo fù prigione di Azolino in M. 1250. Binscio, Guielmo, Fruzerio, e Orlando furono del numero de Giudici. 1275. Oliviero fù Cannonico di P. 1284. Giacomo, e Alberico furono invistiti d'alcuni Feudi dalli Marchesi di Este. Francesco fù Podestà di Este. 1389. Hora non v'è alcuno di grado. Altro ramo. Ripete la sua origine, che rimonta al 1176, dai Fontana indi chiamati Vescovelli e poi dei Cumani. Appartenuta al nobile consiglio della città di Padova fino dal 1670, ottenne la conferma della nobiltà sovrana risoluzione del... Fortsetzung folgt

14 Maggio 1819. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Vicenza. Lo stemma della famiglia Cumani è: un Lione nero in campo bianco.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Cumani

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Cumani

Familien-Wappen Cumani

1 Blasonierung die Familie Cumani

Un Lione nero in campo bianco.

Fonte: Origine et nobiltà d'alcune famiglie della città di Padova, Giacopo Cagna, Arnaldo Forni Editore.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook