1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Herkunft des Familiennamens Dilieto, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni
Heraldische Spur die Familie: Dilieto
Krone des Adels Dilieto
Di questo casato si trova menzione in documenti dell'archivio dell'Abbazia di Amalfi dove sono ricordati Pietro di Leone e successivamente Ursone che fu Stratigoto di Ravello alla fine del secolo XII. Con R.D. 11 ottobre 1928, Francesco di Alberto, dott. in giurisprudenza originario di Ravello, ha conseguito la rinnovazione del titolo di barone (mpr.), e nelle relative RR. LL. PP. in data 21 febbraio 1929 gli è stata riconosciuta l'arma gentilizia. La famiglia ha partecipato alla storia di Napoli ed alle sue vicende durante i trascorsi, concorrendo non poco alla nobiltà e alle cariche istituzionali della stessa città, fatte dai re che hanno regnato nel Ducato di Napoli. Molti regni hanno passato su questa provincia bizantina, retta da un dux. Nel 638 Napoli fu dipendente del governatore della Sicilia e in seguito governata direttamente dall'imperatore. Il duca-vescovo Stefano II fu il primo dei duchi elettivi che si succedettero per circa ...
... Fortsetzung folgt
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Dilieto

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Dilieto

Blasonierung die Familie

Di azzurro alla fascia d'oro, accompagnata in capo da tre stelle di sei raggi dello stsso ordinate in fascia, ed in punta da un monte all'italiana di tre cime di verde, la centrale cimata da un uccello al naturale.
Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. IV pag. 116 .
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook