1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Herkunft des Familiennamens Dipratesi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Dipratesi
Krone des Adels Dipratesi
Consultando vari scrittori, dicono che questa famiglia sia originaria di Toscana, così come attesta lo storico Giuliani Tiribelli nella suo " Sommario storico delle famiglie celebri Toscane, riveduto dal Cavaliere Luigi Passerini", edito in Firenze nel 1862. Dimorava la famiglia in Firenze. Ser Lapo de' Dipratesi priore nel 1292. Dalle Iscrizioni delle antiche lapidi sepolcrali delle chiese di Monte San Giuliano, edito in Pisa, presso la direzione del Giornale Araldico, Rocca San Casciano del 1886, riporta di questa famiglia originaria di Toscana, ove ebbe dimora in Pisa. Famiglia assai antica e nobile. Annovera questa illustre casata personaggi di elevate virtù. Tra gl'antichi Cavalieri che anticamente nella militar disciplina fiorirono in Toscana. Chì non è informato delle mutazioni dello stato, e governo, alle quali è soggiaciuta la Republica Fiorentina, non puol dare giudizio delle famiglie, le quali realmente sono nobili, e della primaria nobiltà; e a prima vista quella famiglia,che non... Fortsetzung folgt
mostra quell'apparato de' priori, e Confalonieri, disteso ne' Prioristi, che sono le Tratte di questa Città, non pare, che questi l'intelletto d'un'huomo ben purificato; e però nacque qualche bisbiglio nel consiglio de' Cavalieri della Sacra, e Illustrissima Religione di S. Stefano
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Dipratesi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Dipratesi

Blasonierung die Familie

Inquartato: al primo e quarto di nero al leone d'oro, con la coda biforcata, linguato; al secondo e terzo d'azzurro a tre rombi d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook