1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Herkunft des Familiennamens Econe, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Baroni - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Econe
Krone des Adels Econe
Antica famiglia, originaria di Salonicco, proveniente dal porto franco di Traila alle foci del Danubio, passata in Trieste, nel 1872, con i fratelli Jean Andrea e Demetrio Andrea Economo, i quali ivi trasferirono il centro dei loro affari, facendo del porto adriatico il capolinea di sbarco delle derrate di grano russo che le oro navi caricano nel Mar Nero. Una volta stabilitisi a Trieste investirono il loro capitale in una serie di iniziative industriali, del tessile alla chimica, non trascurando le imprese finanziarie ed assicurative della città. Con S.R.A. 16 giugno 1905 Giovanni Andrea Economo, padre dei detti Jean Andrea e Demetrio Andrea, ebbe la concessione del titolo di barone dell'Imp. Austriaco, con la discendenza di ambo i sessi ed un D.M.A. 6 nov. 1907 riconosce allo stesso Giovanni ed ai suoi discendenti il predicato di San Serff. Con D.M. 12 gennaio 1926 il suddetto titolo, predicato e stemma... Fortsetzung folgt
vennero riconosciuti ai figli del soprannominato Giovanni e di Elena Muraty: 1) Demetrio, n. Braila, 2 agosto 1870, spos. Londra 21 genn. 1905 con Regina Nagy Ralli; da cui: a) Giovanni, n. Trieste, 3 febb. 1906; b) Elena, n. Trieste, 19 maggio 1908; c) Maria Nora, n. Trieste, 29 genn. 1912; 2) Leonida, n. Braila, 15 dic. 1874, spos. Planina, 24 agosto 1916 con Guglielma Windisch Graetz; da cui: a) Giovanni, n. Vienna, 15 luglio 1917; b) Cristiana, n. Vienna, 9 genn. 1920; c) Carolina, n. Trieste, 22 febb. 1922; 3) Costantino, n. Braila, 10 agosto 1876, spos. Vienna, 10 giugno 1919 con Carolina Sconburg Hartenstein. Motto della famiglia: Recte et perseveranter. Appartiene, a tal casato, l'omonimo palazzo, eretto nel tardo Ottocento, dal suddetto Giovanni Andrea, al fine di costituire la dimora urbana della famiglia Economo di Trieste. Altro ramo. Con Bolla di S.S. Papa Leone XIII, data a Roma il 16 gennaio 1897, il sottodescritto ebbe la concessione del titolo di conte trasmissibile ai discendenti legittimi e naturali maschi da maschi in linea e per ordine di primogenitura e con Decreto Reale 5 luglio 1928 è stato autorizzato ad usare di detto titolo: Alessandro, n. a Trieste il 17 ottobre 1862, di Demetrio. Il fratello di lui, Andrea, n. a Trieste, il 29 nov. 1867, ebbe la concessione dello stesso titolo con la medesima trasmissibilità con Bolla 3 sett. 1897 dallo stesso Sommo Pontefice Leone XIII e l'autorizzazione ad usare nel Regno il titolo con Decreto Reale 5 luglio 1928. Motto della famiglia: Nil timeo nisi Deum.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Econe

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Econe

Blasonierung die Familie

D'azzurro alla croce patriarcale d'argento trifogliata, accostata da due aquile al naturale armate di oro, colle ali abbassate, contromiranti e posanti sul monte di tre cime di verde. Cimiero: La croce dello scudo posta fra un volo di azzurro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook