1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Gallici (Italia) NobiliGallicia (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleGallician (France - Tournon) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursGalliciana (Italia) Duchi Galliciano (Italia) DuchiGallicini (Italia) NobiliGallicioli (Italia) Nobili Gallidangelo (Italia) CavalieriGallie (Italia) Conti - NobiliGalliego (Italia) Marchesi Gallien (France - Velay) Famille Noble - Chevaliers - Seigneurs

Herkunft des Familiennamens Gallici, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Gallici
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Gallici
Aggregata al Consiglio nobile di Udine nel 1734, fu confermata nella sua nobiltà con sovrana risoluzione 9 dicembre 1819. Nel 1763 era atresì decorata del titolo comitale conferitole dalla Repubblica Veneta come congiurisdicente della villa di Colloredo di Prado. Le famiglie forastiere, le quali dopo il 1420 vennero ad abitare in Verona, e che, avendo possedimenti in città o nel territorio, faceansi inscrivere nel campione dell'estimo, quantunque molte tra loro fossero d'origine illustre, pure salvo qualche caso non venivano aggregate al Nobile Consiglio se non dopo un mezzo secolo ed altre dopo cent'anni, e fin dugento, ed anche più. Quelle che fossero state nobili, appena erano ammesse al Consiglio, divenivano tali. Ma non è da credere che tutte abbiano acquistato la nobiltà nell'anno, in cui cominciarono ad appartenergli; parecchie di loro erano eran già nobili prima dell'esserci ascritte. Lo stemma della famiglia Gallici è: D'azzurro, alla fascia di rosso, accompagnata ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Gallici

1 Blasonierung die Familie Gallici

Gallici di Udine e verona. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, alla fascia di rosso, accompagnata in capo da tre gigli d'oro, e in punta da un gallo d'argento posto sopra una terrazza di tre cime di verde.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook