1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Gazzi (Italia) NobiliGazzia (Italia) Baroni - MarchesiGazzini (Italia) Nobili Gazzio (Italia) Nobili Gazzola (Italia) ContiGazzola (España) Señores - Caballeros - Familia NobleGazzolari (Italia) Nobili

Herkunft des Familiennamens Gazzi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Gazzi
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Gazzi
Antica famiglia nobile ravennate da cui Ugo che militò con Pietro Traversari nella conquista di Terra Santa. Famiglia illustre e storica allo stesso tempo, però come dice il Dolfi nella sua "Cronologia delle famiglie nobili di Bologna, con le loro insegne, e nel fine i cimieri", stampato in Bologna presso Giovan Battista Ferroni nel 1670, proveniente da Bologna. Qual fosse ne' passati secoli nelle Città dell'Emilia, la Famiglia è molto noto a ciascuno, ch'abbia de' fatti di quella nobil Città veruna contezza. Mentre non che gli huomini di questa Casa risedessero negli antichissimi tempi de' principali Magistrati della medesima, ma e con loro consiglio, e direzione si riformasse più volte il pubblico reggimento di quella patria: La storia di questa illustre città è intimamente collegata a quella dell'intera Romagna. Negli albori del secolo XIII quando in tutta l'Emilia fremevano le frazioni dei guelfi e dei ghibellini che fanno definitivamente sboccare ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Gazzi

1 Blasonierung die Familie Gazzi

Gazzi dell'Emilia originari di Ravenna. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma ignoto.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome