EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Pasiano, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi - Patrizi
Heraldische Spur die Familie: Pasiano
Krone des Adels Pasiano
Famiglia antica nel patriziato della città di Sorrento, del Seggio di Dominova, che venne ricevuta nel Sovrano Ordine di Malta, per giustizia, dal 1603 come quarto della famiglia Sersale (Archivio Ordine Malta, Proc. 4795); e nel 1657 come quarto della famiglia Donnorso. (A. Archivio di Stato Napoli, vol. III, Priorato di Capua). Venne riconosciuta di nobiltà generosa, nel 1858, nelle prove di ammissione nelle RR. Guardie del Corpo di Ferdinando e Vincenzo (R. Archivio di Stato Napoli, R. Commissione dei Titoli, "Verbali", vol. XII, pag. 5). Venne pure ascritta al Registro delle Piazze Chiuse pei discendenti da Andrea, di Gaetano, patrizio di Sorrento. Altro ramo. Originaria della penisola sorrentina, molti individui di questa famiglia fin dal XII secolo ebbero il titolo di milite. Fu ascritta al patriziato di Lettere nel 1647 ed ebbe altresì il titolo di marchese di Sarno. Gaetano S. fece parte del governo di... Fortsetzung folgt
Gioacchino Murat occupando cariche assai elevate.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pasiano

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Pasiano

Blasonierung die Familie

Troncato d'oro e di rosso al leone dall'uno nell'altro, tenente con le zampe anteriori uno sudetto d'azzurro, carico di due spade al naturale senza guardia decussate.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook