Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Presbitero, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Presbitero
Krone des Adels Presbitero
Nel nobiliario sardo, opera che raccoglie gran parte delle famiglie nobili di sardegna, ivi compresi gli stemmari appartenute a quelle famiglie che risiedevano in quelle città. La famiglia è compresa trà le nobili di detta terra, come risulta dai tratti genealogici conservati presso le biblioteche raccolte nel nobiliario. Numerose famiglie che risiedevano in sardegna ne' secoli trascorsi, provenivano dalla spagna o dalle terre di toscana e liguria, che al seguito di personaggi che in quei luoghi dominavano, posarono poscia la loro dimora. Al vice ammiraglio Ernesto Placido, di Giuseppe (nato a Cagliari l'8 ottobre 1855), fu, con d. R. di... Fortsetzung folgt

motu proprio del 31 maggio 1921 e successive RR. LL. PP. 4 dicembre dello stesso anno, concesso il titolo di nobile (maschi e femmine), non essendogli stato riconosciuto dalla Consulta Araldica il richiesto titolo di nobile dei marchesi di Buronzo, Balocco e Rostia, perchè il possesso di questi, sui relativi feudi, appartenne alla famiglia Murazzano. Lo stemma della famiglia Presbitero è: Troncato di nero e d'argento, al leone dell'uno all'altro.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Presbitero

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Presbitero

Familien-Wappen Presbitero

1 Blasonierung die Familie Presbitero

Troncato di nero e d'argento, al leone dell'uno all'altro.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook