1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Provana (Italia) ContiProvasi (Italia) Nobili Provato (Italia) Nobili Provecho (España) Señores - Caballeros - Familia NobleProvedi (Italia) Nobili Provelli (Italia) Marchesi - NobiliProvenat (France - Auvergne) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursProvenchere (France - Vendée) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursProvens (España - Inca (Palma de Mallorca)) Señores - Caballeros - Familia NobleProvenza (España - Aragón) Señores - Caballeros - Familia NobleProvenza (Italia) Baroni

Herkunft des Familiennamens Provana, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Provana
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Provana
Famiglia di Carignano, la cui origine risale a tempi antichissimi, per quanto le prime generazioni siano note solo nel secolo XIII. Ma il trovarsi in alto stato, già in tale epoca, dimostra con sicurezza come la grande distinzione della famiglia si datasse da tempi remoti. Si volle riallacciarla ai signori di Borgaro, di cui costituirebbe un ramo, ma trattasi di una semplice ipotesi mancante di prova. Estese questa famiglia la propria signoria sopra più di novanta feudi e produsse, come si esprime lo storico piemontese monsignore Agostino della Chiesa, un'infinità di uomini insigni in tutte le professioni. Tre cavalieri dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata stanno a dimostrare e attestano le grandi benemerenze di questa illustre famiglia. Era già nei tempi remoti suddivisa in vari rami, e a seconda delle signorie si annoverano quelli dei signori di Leyni, del Sabbione, di Villar Almese, hanno per stipite Oberto a cui furono ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Provana

1 Blasonierung die Familie Provana

Inquartato: nel primo e quarto di rosso, alla colonna d'argento, con base e capitello d'oro, sormontata da una corona dello stesso (Colonna), nel secondo e terzo d'argento, a due viti di verde fruttifere di porpora, sradicate, decussate e ridecussate (Provane). Lo scudo accollato in petto all'aquila bianca del reame di Polonia. (Concessione di Sigismondo re di Polonia con diploma del 1557). Cimiero: Un orso nascente, di nero, tenente con la zampa destra una spada alta in palo e con la sinistra un breve scritto col motto: Nul s'y frota.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook