1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Razzi (Italia - Lombardia - Marche) NobiliRazzieri (Italia) Nobili Razzini (Italia) Nobili Razziotti (Italia) BaroniRazzo (Italia) NobiliRazzola (Italia) Nobili Razzoli (Italia) Nobili Razzolini (Italia) Nobili Razzoni (Italia) Conti - NobiliRazzotti (Italia) Nobili Razzuoli (Italia) Nobili

Herkunft des Familiennamens Razzi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Razzi
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Razzi
Famiglia di Sassoferrato, originaria del castello di Rotondo in detto Comune. E' tra le più antiche e nobili famiglie di Sassoferrato, e questa nobiltà fu riconfermata alla famiglia nella persona di Stefano allorchè Leone XII emise il motu proprio del 21 dicembre 1827. La famiglia è iscritta nell'Elenco Nobile Ufficiale Italiano con il titolo di nobile di Sassoferrato (maschi e femmine),ed è rappresentata da: Dario, nato Arcevia 31 maggio 1901 dai furono cav. avv. Domenico, Di Luigi (1858, defunto 1922) e Bruschi Giulia (1869); sposata Margherita Baffi-Scoppa, nata a Pergola 10 luglio 1911; dottore in giurisprudenza. Fratello: Rolando, nato Sassoferrato 9 febbraio 1904, geometra (residente a Sassoferrato). Cugini: Luigi, di Stefano, di Luigi; Teresa, di Stefano, di Luigi. ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Razzi

1 Blasonierung die Familie Razzi

Blasone della famiglia Razzi. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. 5, p.632.

D'azzurro al pino al naturale nodrito nella pianura erbosa al naturale, accompagnata in capo da una colomba d'argento volante verso sinistra e colla testa rivolta a destra ed accostata da due stelle di 8 raggi d'oro.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome