Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Savastano, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Marchesi
Heraldische Spur die Familie: Savastano
Krone des Adels Savastano Famiglia nobile in Veroli, sin dal secolo decimo ottavo, passata in Campania, forse con quel Francesco Paolo Savastano, che nel 1774 si laurea in "utroque jure" all'università di Napoli, ove si diramò in Caiazzo ed in Capua. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata in alcune modificazioni, di fonetica e trascrizione dialettale, del nome proprio "Sebastiano", appartenuto, probabilmente, ad un, oggi ignoto, capostipite. L'esatta genealogia di tal illustre casato, è ancor oggi avvolta nelle tenebre, nonostante, comunque, sappiamo che il ramo di Capua fu titolare di estese proprietà terriere in Terra di Lavoro e che si tramanda abbia il titolo di Marchese, probabilmente, per successione ad altra famiglia. In ogni modo, la chiara nobiltà di tal famiglia è certamente testimoniata dalla presenza, sia in Capua che in Caiazzo, degli omonimo Palazzi nobiliari. Inoltre, molti furono i personaggi che diedero lustro a tal importante ed affascinante... Fortsetzung folgt

cognome, tra i quali, ricordiamo: P. Francesco Eulaio, dottissimo gesuita ed eccelso botanico, vivente nel 1707; Rev. Sig. F. Pietro, dell'Ordine dei Minori Riformati, vivente nel 1723; Monsignor Ignazio, Vescovo di Gallipoli dal 1759 al 1769; Giuseppe Maria Luigi, nato nel 1787, Ufficiale di Carico nel Ministero di Stato delle Reali Finanze, in Napoli e domiciliato alla Salita dello Vomero n. 21; D. Domenico Antonio, ufficiale, alla dipendenza del Regio Canale di Sarno, nel 1832; dott. Gius. Nicola, membro della Reale Accademia delle Scienze, della Società R. Borbonica di Napoli, nel 1842; Giuseppe, sostituto procuratore reale, in Lanciano, nel 1870. La famiglia alzò per arme. D'azzurro al leone d'oro, tenente nella branca destra un uccello al naturale, accompagnato in capo da un sole figurato levante pure d'oro e in punta dal mare d'azzurro. Alias. Partito e semitroncato: nel 2° d'azzurro alla banda d'argento accompagnata in capo da una stella del medesimo e da un uccello rivoltato al naturale e in punta da tre pignatte male ordinate d'oro; nel 1° scaccato di rosso e d'argento di tre file, 2, 1.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Savastano

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Savastano

Familien-Wappen Savastano

1 Blasonierung die Familie Savastano

D'azzurro al leone d'oro, tenente nella branca destra un uccello al naturale, accompagnato in capo da un sole figurato levante del secondo e in punta dal mare d'azzurro.

Familien-Wappen Savastano

2 Blasonierung die Familie Savastano

Partito e semitroncato: nel 2° d'azzurro alla banda d'argento accompagnata in capo da una stella del medesimo e da un uccello rivoltato al naturale e in punta da tre pignatte male ordinate d'oro; nel 1° scaccato di rosso e d'argento di tre file, 2, 1.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook