1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Spitaleri (Italia) BaroniSpitalier (Italia) ContiSpitameta (Italia) Nobili Spitcabauch (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpitcebauch (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpitcznase (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpitler (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpitta (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpittaler (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpittelmayger (Deutschland) Adelsfamilie - RitterSpittelmeier (Deutschland) Adelsfamilie - Ritter

Herkunft des Familiennamens Spitaleri, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni
Heraldische Spur die Familie: Spitaleri
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Spitaleri
Antica ed illustre famiglia siciliana, originaria di Adernò. Vuole la tradizione che fosse originaria dalla Spagna, ove risiedeva sotto altro nome e che il capo di essa, prendendo parte alla prima Crociata per la conquista di Terra Santa, assumesse il nome di Spedalieri. Comunque un Antonio Spedalieri, regio milite nel 1465, e dimorante a Palermo, ottenne dal re Giovanni d'Aragona il permesso, insieme ai Gioeni, di armare a proprie spese delle triremi per combattere i Saraceni. Suo figlio Giovan Vincenzo fu vicario generale del regno e nel 1500 passò con la fam. ad Adernò come governatore. Quivi la famiglia Spitaleri fu investita dei titoli di barone della Cisterna con Antonio, il 26 febbr. 1636; di barone di Muglia con Giovanni Vincenzo, il 2 genn. 1637; di barone di Intorrella con Giuseppe, il 25 giugno 1663; di barone di Gabarbaro con Antonio, il 10 nov. 1670; di barone del Cugno con Pietro, il 12 luglio 1680; di barone di Dagala con Vincenzo, il 10 sett. 1663; di barone di S.Elia con Rosario nel 1700; di marchese con Felice nel 1860. Passarono inoltre alla famiglia, per linea femminile, i titoli di barone di Solicchiara e Pietrabianca, per il matrimonio di Dorotea Rametta con Rosario Spitaleri; di barone di Sisto e Nissuria per il matrimonio di Carmela d'Alessio con Angelo Antonio Spitaleri; di barone di Palazzo Ameno per il matrimonio di Agata Contarella con Felice Spitaleri. Ad Antonio, di Felice, di Antonino furono riconosciuti, con D. M. 10 febbraio 1899, i titoli di barone di Muglia, signore di Solicchiara e signore di Pietrabianca, con discendenza primogeniale mascolina. I cognomi così antichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri. Lo stemma della famiglia Spitaleri è: Di rosso al leone tenente con le branche anteriori, e per la lama, una spada in palo, il leone movente dalla pianura ondulata e fissante il sole orizzontale destro, il tutto d'oro. ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Spitaleri

1 Blasonierung die Familie Spitaleri

Spitaleri della Sicilia. Fonte: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).

Di rosso al leone tenente con le branche anteriori, e per la lama, una spada in palo, il leone movente dalla pianura ondulata e fissante il sole orizzontale destro, il tutto d'oro.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook