1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens Zambuto

Name: Zambuto

Dossier: 882661
Adelsstand: Nobili
Adel in: Italia (Sicilia)
Heraldische Vorschau in: Italiano

Heraldische Vorschau Zambuto

Krone des Adels ZambutoAntica ed assai nobile famiglia siciliana, originaria dalla Giordania, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e del Mondo. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe d'altronde ricercata nell'antico monte giordano Zambut. Un'altra tradizione vuole invece la famiglia discendere direttamente dal fondatore di Sambuca, l'Emiro Al-Zabut, un seguace dell'ascetico conquistatore maghrebino Ibn Mankud, signore indipendente delle Kabyle di Trapani, Marsala e Sciacca che guidò le truppe d'assalto dell'Afrfriyqal alla conquista di Castrogiovanni, Val di Noto e, dopo lungo assedio, alla presa di Siracusa, allora capitale bizantina dell'isola. L'Emiro Al-Zabut avrebbe partecipato come giovane guerriero alla conquista della testa di ponte di Mazara, guadagnandosi per il suo valore l'appellativo "Al-Chabut" (lo splendido) che avrebbe trasmesso alle terre da lui conquistate. In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre ...

Fortsetzung folgt

Familien-Wappen: Zambuto

Familien-Wappen Zambuto

1 Blasonierung die Familie Zambuto

Trinciato; nel 1° di rosso, all'aquila di nero; nel 2° d'oro, al leone di nero; alla banda in divisa scaccata d'argento e d'azzurro attraversante sulla partizione; sul tutto d'argento alla croce di lorena trifogliata di rosso.

Verba Volant, Scripta Manent
(Die Worte fliegen, die Schriften bleiben)
Kaufen Sie jetzt ein professionelles heraldisches Dokument

Kaufe ein Dokument

Jeder Nachname ist eine Geschichte, die erzählt zu werden verdienen
Machen Sie Ihren Familiennamen unsterblich
Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Email:

Suche Nachnamens


Heraldrys Institute of Rome on Facebook