1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name Annichini

Last Name: Annichini

Dossier: 6282
Nobility: Nobili
Nobles in: Italia - Germania (Regno di Napoli)
Heraldic and genealogical preview of family: in: Italiano

Heraldic and genealogical preview of family: Annichini

Nobility crown AnnichiniDi origine germanica, riconosce per capo stipite Annichino di Boumgarten, valoroso capitano del secolo XIV. Un Gioberto figlio di Annichino trapiantò la famiglia in Napoli ove si estinse. Un ramo fiorì pure in Firenze; un terzo ramo esiste tuttora in Bagnacavallo, quivi trapiantato nel 1471. Altro ramo di napoli ebbe per arma: d'azzurro, al grembo d'oro, movente dal fianco sinistro, ritondato e appuntato verso la punta La famiglia ha partecipato alla storia di Napoli ed alle sue vicende durante i trascorsi, concorrendo non poco alla nobiltà e alle cariche istituzionali della stessa città, fatte dai re che hanno regnato nel Ducato di Napoli. Molti regni hanno passato su questa provincia bizantina, retta da un dux. Nel 638 Napoli fu dipendente del governatore della Sicilia e in seguito governata direttamente dall'imperatore. Il duca-vescovo Stefano II fu il primo dei duchi elettivi che si succedettero per circa un secolo, seguiti dai duchi ...

To be continued

Coat of Arms of family: Annichini

Coat of Arms of family Annichini

1 Blazon of family Annichini

Blasone della famiglia Annichini di origine germanica. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'oro, a tre teste di donna di carnagione, poste in profilo, e attortigliate di rosso.

Verba Volant, Scripta Manent
(Spoken words fly away, written words remain)
Order now a Professional Heraldic Document

Pricing

Entrust the story of your family name to the heraldry professionals
For more information or questions please do not hesitate contact us:
Email:

Search last name


Heraldrys Institute of Rome on Facebook