Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Bellagente, country of origin: Italia

Nobility: Nobili patrizi di Pavia.
Heraldic trace of family: Bellagente
Nobility crown Bellagente
Famiglia di origine pavese, che forse trae nome da "aureliius", cioè addetto all'aula o alla corte dell'imperatore. Fra i più antichi membri di essa si ricordano Danesio, vissuto tra le fine del secolo XIII e il principio del seguente, e Bastiano (1334) il quale, facendo parte del Consiglio di Credenza della città di Pavia al tempo di Roberto Spinola, Vicario Imperiale, sostenne doversi concedere a quei di Montara la costruzione di un vallo a difesa della loro città minacciata dai Milanesi, un Ruggero, che nel 1316 era dei consiglieri della sua città, ed un Enrico, figlio di Umberto, che si trasferì a Voghera dove ebbe cariche pubbliche importanti come ambasciatore al Duca di Milano Galeazzo II e fu qualificato: "benemeritus patriae". La genealogia sicura della famiglia comincia con Agostino, figlio di Giovanni eletto nel 1393, a rivedere gli Statuti cittadini e nel 1395 nominato console di giustizia. Egli è forse... To be continued

una stessa persona con quell'Agostino, pubblico notaio di Pavia, che nel 1366 rogava un atto di donazione di Galeazzo II Visconti alla monache di S. Cristoforo di Pavia. Da Agostino nacquero Antonio e Giovanni ambedue notai. Quest'ultimo fu occupato nella cancelleria dei Visconti, dove assolse molti incarichi di fiducia e rogò il codicillo testamentario del duca a Gian Galeazzo (1400); rogò tuttavia anche nell'interesse di privati, come attraverso le sue imbreviatura che nell'Archivio Notarile di Pavia vanno dal 1385 al 1424. Agostino Paolo, figlio del detto Giovanni fu membro del Consiglio di Provvisione, lettore di diritto all'Università di Pavia, e Gio. Domenico, figlio di Agostino Paolo, il figlio di lui Gio. Battista, e il figlio di quest'ultimo, Francesco, furono dei decurioni della città di Pavia fino al 1549. Dopo la famiglia, che intanto assunse la denominazione di Bellagente da un Giovanni (1512-1587), del detto Francesco, che era così soprannominato, non figura più tra quelle decurionali, perchè la stessa trasferì il suo domicilio prima nel luogo di Corteolona e indi in Campo Rinaldo. Un Pietro Antonio (n. 10 dic. 1652, dec. 1727) fu ascritto al Collegio del Notai di Pavia; Giovanni Andrea (n. 1680, dec. 1750) fu giureconsulto e autore di opere giuridiche. nei tempi più recenti Giuseppe Oleario di Bellagente, fu capitano della Guardia Urone dei suoi gioielli a beneficio della chiesa di S. Maria Beltrade in Milano. Lo stemma della famiglia Bellagente è : Troncato semipartito, al primo di oro all'aquila bicipite di nero linguata di rosso coronata del campo sulle due teste, tenente con l'artiglio destro un ramo di quercia col sinistro una ghirlanda di alloro a corona il tutto di verde; al secondo d'oro a tre olle, ansate, di creta, al naturale; al terzo d'azzurro a tre bande d'argento.


Buy a heraldic document on family Bellagente

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Bellagente

Coat of Arms of family Bellagente

1 Blazon of family Bellagente

Troncato semipartito, al primo di oro all'aquila bicipite di nero linguata di rosso coronata del campo sulle due teste, tenente con l'artiglio destro un ramo di quercia col sinistro una ghirlanda di alloro a corona il tutto di verde; al secondo d'oro a tre olle, ansate, di creta, al naturale; al terzo d'azzurro a tre bande d'argento.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook