1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Search last name

Origin of last name Di Campana, country of origin: Italia

Nobility: Nobili - Patrizi - Cavalieri - Conti
Heraldic trace of family: Di Campana
Nobility crown Di Campana Antichissimo ed assai illustre casato del Regno di Napoli, il quale godette nobiltà in L'Aquila, Rossano, Nocera e Luco di Marsi, propagatosi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Tal casato, inoltre, in ogni epoca, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Gio Antonio Di Campana, nato a Vavelle nel 1427, famoso uomo di cultura e scrittore, maestro a Perugia di Belle Lettere, il quale venne creato, nel 1460, Vescovo di Crotone e di Teramo, dal Pontefice Pio II, e da Paolo II Arciprete di S. Eustachio di Roma, e che fu anche Segretario di tre Papi e di Ferdinando d'Aragona; Cesare, nato nel 1540, famoso e citato storiografo della città di L'Aquila, al cui Patriziato venne ascritto. A lui si devono due storie nel mondo, quella della guerra di Fiandra e la... To be continued

vita di Filippo II Re di Spagna. Gian Maria Campana, nato a Lucera (FG) nel 1589 circa, il quale fu noto giureconsulto, eminente avvocato in Napoli e tenne l'uff. di Avvocato Fiscale nella prov. di Abruzzo Alta. Lo stesso, fu Uditore nella prov. di Salerno e Giudice della Gran Corte Criminale di Vicaria, e nel 1652, Regio Consigliere. Cosimo, il quale, nel 1573 e nel 1580, vestì l'abito dei Cav. dei SS. Giovanni e Stefano; Fabrizio, Abate Generale dei Celestini, il quale fu Arcivescovo di Conza nel 1651. Altro ramo. Illustre casato bresciano, il quale ottenne conferma dell'ascrizione al Patriziato Bresciano negli anni 1648 e 1650, con Gio. Antonio, e, nel 1680 e 1682, con Fabio. Da questi discendono in linea diretta gli attuali rappresentanti. Altro ramo. Nobile famiglia di Osimo, la quale ebbe molti uomini eruditi e capitani distinti, fra i quali notiamo: Cino, Avv. concistoriale e lettore di giurisprudenza in varie università di Europa, morto nel 1612; Federico castellano di Ancona e Cavaliere aurato sotto Urbano VIII; Muzio, nipote del precedente, comandante le milizie dell'ex-ducato di Urbino. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Gorizia, i cui membri furono fregiati del titolo di Conti. Altro ramo. Nobile famiglia corsa, alla quale appartenne quel Giovanni, Capitano delle armi, e che, nel 1840 ebbe la nobiltà dell'Impero austriaco, col predicato di Serano. Fu di questa famiglia quell'Andrea Campana, morto il 6 gennaio 1855, la cui abilità nella medicina, e specialmente nel trattare il ferro chirurgico, venne ben conosciuta ed apprezzata dai Veneziani. Ed il figlio di lui Bartolomeo, senatore del regno d'Italia, qui pure morì nel 1887. Che i membri della famiglia Di Campana siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia. Arme del casato. D'azzurro all'orso rampante al naturale sostenuto da una roccia del medesimo movente dalla punta, sormontato da una scure del medesimo posta in fascia con il manico a destra e la lama penetrante nella testa dell'orso. Alias. Inquartato d'azzurro e d'argento alle tre campane poste 2 e 1, le prime dell'uno nell'altro, la terza dell'uno nell'altro. Alias. Troncato, al primo di rosso accompagnato da una croce patente di argento, fasciato d'oro, al secondo d'azzurro alla campana d'oro. Motto: Nomen tibi dedi meum tu mihi.


Buy a heraldic document on family Di Campana

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Di Campana

Blazon of family

D'azzurro all'orso rampante al naturale sostenuto da una roccia del medesimo movente dalla punta, sormontato da una scure del medesimo posta in fascia con il manico a destra e la lama penetrante nella testa dell'orso.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook