1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name Emore

Last Name: Emore

Dossier: 823776
Language of the text: Italiano
Nobility: Nobili
Nobles in: Italia


Heraldic Trace :
Emore

Buy now

Nobility crown EmoreFamiglia bergamasca originaria dall'Ungheria, dove erano insigniti della nobiltà, riconosciuta in Italia nel 1885. Da Alessandro, primo segretario d'Intendenza di Finanza, sono figli gli attuali rappresentanti della casata. La famiglai è iscritta nel Libro d'oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di nobile (mf.). La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza ...
To be continued

Blazon Emore

Coat of arms of family Emore

Coat of arms of family

Spaccato; nel primio d'azzurro, alla cornacchia d'oro, passante sulla partizione, sormontata da tre stelle d'oro, ordinate in fascia; nel secondo d'argento, a tre scudetti di rosso, accostati, e moventi dalla partizione.

Buy now
Verba Volant, Scripta Manent
(Spoken words fly away, written words remain)
Order now a Professional Heraldic Document

Entrust the story of your family name to the heraldry professionals

Pricing

Search last name

How to do a prelimiary Heraldic research

It is possible to do a preliminary research in our archive. About 100,000 heraldic traces, origins of surnames, coat of arms and blazons are available free of charge. Just write the desired last name in the form below and press enter.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook