1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Heraldic Trace Petiti

Last name: Petiti

Dossier: 13657
Type:Heraldic Preview
A Heraldic Trace is a dossier made by a program useful as a starting point for researchers and passionate heraldists; a Heraldic Preview is a dossier reviewed by a human.

When you buy a heraldic document a new thorough heraldic research is carried out by an experienced heraldist.

Language of the text: Italiano
Nobility: Nobili
Nobles in:Italia
The country or region of the dossier mainly refers to the places where the family was ascribed to the nobility and may be different from those of residence

Heraldic Preview :
Petiti


Buy a heraldic document with your coat of armsBuy a heraldic document with your coat of arms

Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Nobility crown PetitiFamiglia assai antica e nobile, originaria del Piemonte, nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi, è comune opinione che i Petito, Petiti, Petita siano tutti rami di un unico ceppo. Nel corso dei secoli vari membri di questa illustre casata si propagarono in diverse regioni d'Italia e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Cominciato da G.B. di Crollalanza e continuato poscia da suo figlio Goffredo, l'annuario della Nobiltà Italiana con il dizionario storico blasonico delle famiglie nobili italiane ci fà menzione di questa illustre famiglia, originaria del Piemonte. Comparisce con molto splendore frà la nobiltà piemontese questa casata, gli antenati della quale venuti già molti secoli prima in Piemonte, hanno con la loro riputatione apprestata ha discendenti loro onorata strada, trà le maggiori dignità della patria. La famiglia, cogli Aimari, coi Bocchiardi, e coi Marini, appartenevano a nobiltà antica e posseditrice di feudi in Villafranca di Piemonte. Guglielmo ebbe l'onore di menare in moglie Beatrice figlia naturale di Filippo di Savoia, principe d'Acaia, dalla quale ebbe Francesco, ne' cui figli passò il castello di Marcheruto nel 1384. I membri della famiglia ebbero inoltre in feudo una decima parte i Verzuolo, ed una parte del castello di Cantogno. ...
To know more

Blazon Petiti

Coat of arms of family Petiti

1. Coat of arms of family Petiti
Language of the text: Italiano

D'oro, al leone di rosso, con il capo d'azzurro, carico di una stella (6) d'oro.

Blasone della famiglia Petiti o Petito del Piemonte originari di Pinerolo. Fonte bibliografica del blasone: Consegnamento (Piemontese ndr) 1613.

Click to BuyClick to Buy
Coat of arms of family Petitti

2. Coat of arms of family Petitti
Language of the text: Italiano

D'oro, al leone di rosso, armato di nero.

Blasone della famiglia Petitti, Pettiti, Petiti o Petito. Fonte bibliografica del blasone: Consegnamento (Piemontese ndr) 1613 di Gioannello Pettiti di Ceresole

Click to BuyClick to Buy
Coat of arms of family Petitti

3. Coat of arms of family Petitti
Language of the text: Italiano

D'azzurro, alla fascia d'oro, sostenente un'aquila di nero, sormontata da due stelle d'oro, ordinate in capo, con tre monti uniti al naturale, moventi dalla punta.

Blasone della famiglia Petitti in Napoli. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, pag. 276, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888. Note: Di origine spagnuola, la si trova immigrata in Italia fin dal XIII secolo, divisa in due rami, uno de' quali si stabilì in Piemonte e l'altro passò nel Napoletano. Quivi dai Re Angioini un Goffredo Petitti ottenne la investitura del castello di Rovito in Calabria. Giovanni Petitti, detto Cerbellione, fu generalissimo dell'armata di Carlo Vili, poi si riavvicinò a Ferdinando il Cattolico, suo signore naturale, da cui fu largamente beneficato. I suoi discendenti sostennero nel reame cariche eminenti e vi acquistarono ricche e vaste possessioni, fra le quali il feudo di Ferrazzano nel Sannio con titolo baronale. Gennaro fu intendente della provincia di Basilicata, e Pompilio, di lui cugino, fu anch'egli intendente di varie provincie, poi procuratore generale della R. Corte dei Conti in Palermo ed in Napoli, e più volte funzionò come ministro dell'interno fino al 1860, e pubblicò parecchie opere, fra le quali il tanto lodato Repertorio amministrativo.

Click to BuyClick to Buy
Coat of arms of family Petitti Bagliani

4. Coat of arms of family Petitti Bagliani
Language of the text: Italiano

Partito, al 1° d'oro, al leone di rosso, al 2° d'oro, alla croce d'azzurro, con il capo del secondo, cucito, carico di un'aquila coronata, di nero, cucita

Blasone della famiglia Petitti Bagliani. Fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Click to BuyClick to Buy
Coat of arms of family Petitti

5. Coat of arms of family Petitti
Language of the text: Italiano

D’oro, al leone di rosso. Cimiero: Una fantina (donzella) tenente colla destra un breve scritto col Motto: SOLI. ALTISSIMO. GLORIA.

Blasone della famiglia Petitti, Pettiti, Petiti o Petito. Fonte bibliografica del blasone: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Click to BuyClick to Buy
Coat of arms of family Petiti

6. Coat of arms of family Petiti
Language of the text: Italiano

D'azzurro, al leone d'oro, colla banda di rosso, caricata di tre stelle d'oro attraversante sul tutto.

Alias della famiglia Petiti, Petitti, Pettiti, Petito da Villafranca Piemonte, a Carmagnola, Cherasco, Saluzzo. Fonti Bibliografiche: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag.321, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888; "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Click to BuyClick to Buy

Verba Volant, Scripta Manent
(Spoken words fly away, written words remain)
Examples of Heraldic Documents
Order now a Professional Heraldic Document

There is no future without a past
Consign the name of your family to History

PricingPricing

Search last name

How to do a prelimiary Heraldic research

It is possible to do a preliminary research in our archive. About 100,000 heraldic traces, origins of surnames, coat of arms and blazons are available free of charge. Just write the desired last name in the form below and press enter.



Legal notices

  1. All content on this page is distributed under license Creative Commons Attribution - Share Alike 3.0 Unported. In simple words you can copy, link and publish any page or image with the only warning to indicate the source: heraldrysinstitute.com.

  2. For corrections, additions or publications of heraldic informations requests please write us an email with the requested text and the bibliographic or historical source.

  3. The contents shown do not constitute attribution of a noble title and they do not attribute kinship relationships between homonymous surnames; the exposed or mentioned coats were matched to a surname or variant. This is not a genealogical research.

  4. A Heraldic Trace is a dossier made by a program useful as a starting point for researchers and passionate heraldists; a Heraldic Preview is a dossier reviewed by a human.

    When you buy a heraldic document a new thorough heraldic research is carried out by an experienced heraldist.

  5. Variations of surnames are frequent and mainly derive from involuntary acts such as translation errors or dialectal inflections or from voluntary acts such as attempts to escape persecution or acquisition of titles and properties of other families