EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Pontiglio, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi
Heraldic trace of family: Pontiglio
Nobility crown Pontiglio
Antica e cospicua famiglia che trasse il proprio nome dal castello di Montiglio di cui era feudataria. Se ne hanno memorie sin dal principio del sec. XIV con un Fucino o Uberto che il 9 marzo 1305 fu tra i vassalli del Monferrato intervenuti al Parlamento per la scelta degli ambasciatori da inviarsi all'imperatrice Jolanda perchè si recasse a prendere possesso degli Stati del Monferrato; un Antonio, consigliere del Marchese Teodoro di Monferato, fu presente all'atto del 1319 quando fu posto fine alle discordie sorte in Casale fra i De Canibus e i De Grossis; nel 1320 Guglielmaccio e Mezardo intervennero alla convocazione in Chivasso del Parlamento generale per ordinare le milizie monferrine. Il feudo di Montiglio, in quel di Casale, nel comitato di Monferrato, e che fino al 1300 comprendeva pure i luoghi di Scandeluzza, Rinco, Castelcebro, Colcavagno e Casio, sin dal 902 apparteneva a Roberto, visconte di Monferrato,... To be continued
passando poi, nel 935 a Berengario, marchese, poi re d'Italia, al quale fu confiscato dall'imper. Ottone I, che nel 961 lo unì alla dotazione della mensa imperiale. Il 4 ott. 1164 l'imper. Federico I ne cedette la superiorità a Guglielmo marchese di Monferrato che acquistatene parte dai figli di Manfredo di Cossombrato, se ne impadronì con le armi nel 1191; nel 1224 passò al marchese Morruello Malaspina e nel 1228 a Uberto Malpassuto per sottomettersi poi tra il 1232 e 1309 all'alta signoria del marchese di Monferrato. Il feudo di Montiglio fu condiviso fra i Cocconito e i Coccastelli che ne ebbero il possesso con titolo comitale dal 26 novembre 1683 e coi Malpassuti, con titolo marchionale il 27 maggio 1687. Il 10 dicembre 1690 fu annullato il titolo marchionale, e poi ridato l'11 giugno 1703. Parte di giurisdizione su Montiglio ebbero Annibale Iberti, consigliere ducale che nel 1613 aveva ceduto la sua parte in cambio di Morasengo a Francesco Gabbioneta presidente del Senato di Casale. Nel 1635 il dottor Francesco Cozio fu investito della parte dei Cocconito per acquisto fattone dagli stessi. Dopo altri trapassi il 5 giugno 1676. Antonio Fantetti da Bologna ne era in possesso, e questi il 27 maggio 1687 cedette le sue ragioni ai Coccastelli, ai Cocconito e ai Malpassuti. Giulia Livia, figlia di Gaspare Malpassuti, il 4 maggio 1764 lasciò la su succedette l'abiatico Ernesto Borsarelli di Rifreddo.
Buy a heraldic document on family Pontiglio

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Pontiglio

Blazon of family

D'argento col capo d'azzurro.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook