Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Agolanti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Agolanti
Corona de la nobleza Agolanti
Famiglia potentissima, di cui alcuni membri ànno seduto nel consiglio dei Consoli. Appartenne alla fazione ghibellina, e i suoi membri dovettero esulare nel 1268, ma rientrarono in patria nel 1280. Negli ordinamenti di giustizia del 1292 furono dichiarati dei grandi, e di nuovo per tali nella riforma del 1311. Nel 1340 e 1343 combatterono contro il popolo, ma ne rimasero disfatti di uomini e di averi. Un Zanobi di Francesco Agolanti chiese ed ottenne nel 1380 di esser fatto del popolo ma coll'obbligo di cangiare lo stemma ed il cognome per cui assunse quello dei Fiesolani. Altro ramo. Famiglia omonima... Continuará
fiorentina, trapiantata in Ferrara nel 1251 da un Giovanni di Gervasio Agolanti, il quale trovò grazie ed onori presso la Corte Estense che elevò poi Agolante Agolanti figlio del precedente all'alta carica di Governatore di essa Corte. Altro ramo. Trapiantato in Rimini nel 1260 da un Giacomo Agolanti Signore di Veglia e di altre giurisdizioni, il quale in forza delle discordie civili aveva abbandonato Firenze. Appartiene a questa casa la Beata Chiara dell'Ordine Serafico morta il 10 febbraio 1344. Un altro ramo da Firenze si trapiantò in Treviso nel XIV secolo, e molti di essi combatterono con onore a prò degli Scaligeri. Furono essi aggregati al Collegio dei nobili di quella città.

Comprar un documento heráldico de Agolanti

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Agolanti

Escudo de la familia Agolanti

1 Blasòn de la familia Agolanti

D'oro, all'aquila dal volo abbassato di rosso, rostrata e armata d'azzurro.

Agolanti di Firenze, si trovano anche esemplari con l'aquila senza zampe (dismembrata). Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 30.

Escudo de la familia Agolanti

2 Blasòn de la familia Agolanti

Di rosso, all'aquila dal volo abbassato d'oro, accompagnata da una stella a otto punte dello stesso (o d'azzurro), posta nel cantone destro del capo.

Agolanti di Firenze, San Giovanni, Lion d' oro; il fascicolo contiene anche lo stemma privo della stella, segnalato come appartenente a una famiglia di Pistoia, la stella infatti fu aggiunta da Agnolo Agolanti, spenditore di Cosimo I, divenuto cittadino fiorentino nel 1548, per distinguersi dall'antica famiglia fiorentina (cfr. fasc. 30). Si ritiene che la stella fu una concessione dei Gonzaga. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 31.

Escudo de la familia Agolanti

3 Blasòn de la familia Agolanti

D'argento, all' aquila coronata di rosso.

Agolanti di Ferrara. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Agolanti

4 Blasòn de la familia Agolanti

D'argento al falcone di nero.

Agolanti di Firenze. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Agolanti

5 Blasòn de la familia Agolanti

D'oro, all'aquila dal volo chiuso di rosso, membrata e rostrata d'azzurro, caricata nel cuore dello scudetto del Popolo fiorentino.

Agolanti di Firenze, il blasone è citato dal Crollalanza (Crollalanza, 1886) con gli smalti invertiti. Nel 1381 Zanobi di Francesco Agolanti ottenne il «beneficium popularitatis», assumendo il cognome «Fiesolani» e uno scudo d'argento, a un falcone di nero caricato dello scudetto rotondo del Popolo fiorentino. Un ramo della famiglia si trasferì a Rimini nel XIV secolo. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 30.

Escudo de la familia Agolanti

6 Blasòn de la familia Agolanti

Di rosso, all'aquila dal volo abbassato d'oro, caricata nel cuore da uno scudetto rotondo d'argento, alla croce di rosso.

Agolanti di Firenze. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook