1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Rastro Heráldico Bonamici

Apellido: Bonamici

Dossier: 14621
Tipo:Vista previa heráldica y genealógica
Una Rastro Heráldico es un punto de partida para los investigadores y aún no se ha revisado; una Vista previa heráldica y genealógica es un archivo de forma más fiables.

Si compra uno de nuestros documentos heráldicos un heraldista experimentado lleva a cabo una nueva investigación heráldica exhaustiva.

Idioma del texto: Italiano
Nobleza: Nobili
Nobles en:Italia (Toscana)
El país o región del expediente se refiere principalmente a los lugares donde la familia fue adscrita a la nobleza y pueden ser diferentes a los de residencia.
Variaciones Apellido: Bonamici da Pugliano,Bonamici da Terrarossa,da Terrarossa
Las variaciones de apellidos son frecuentes y se derivan principalmente de actos involuntarios como errores de traducción o inflexiones dialectales o de actos voluntarios como intentos de escapar de la persecución o adquisición de títulos y propiedades de otras familias.

Vista previa heráldica y genealógica :
Bonamici
Variaciones Apellido: Bonamici da Pugliano,Bonamici da Terrarossa,da Terrarossa


Compra un Documento Heráldico con Tu EscudoCompra un Documento Heráldico con Tu Escudo

Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Corona de la nobleza BonamiciUn antica famiglia fu in Pisa. Comparisce come uno degli anziani di quel comune Paulus a segnare l'atto di componimento e di pace che fu stipulato nel 1285 fu il suddetto Comune e gli Upezzinghi. Ne fu fede il Tronci nei suoi preziosi Annali (anno 1287). Ed il Masi pure ricorda la famiglia stessa, la quale nel 1356 fu tassata di fiorini cento per darsi colle tasse delle altre famiglie all'Imperatore Carlo IV che richiese al Comune ventimila fiorini d'oro per conservargli la libertà. E' da credere che questa famiglia nei tempi successivi trasportasse la sua sede a Livorno, d'onde nel secolo passato ritornò a Pisa. Un canonico Bonamico, fu assai stimato dai suoi concittadini per la dottrina allora non comune, e per la pietà. Morì nel 1836. Oggi la famiglia stessa è rappresentata dall'illustre commendatore Francesco, già rettore, e tuttora professore nell'università di Pisa. Altro ramo. Fino dal ...
Para aprender más

Blasón Bonamici
Variaciones Apellido: Bonamici da Pugliano,Bonamici da Terrarossa,da Terrarossa

Escudo de la familia Bonamici

1° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

D'oro, a tre lioncelli di nero, 2.1.

Blasone della famiglia Bonamici in Pisa; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 5264.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

2° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

D'oro, alla colomba d'argento imbeccata e membrata di rosso, tenente nel becco un ramoscello d'olivo di verde, posata su un monte di sei cime di rosso e a due ramoscelli di verde nodriti sulle cime laterali del monte.

Blasone della famiglia Bonamici in Pistoia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 7263.

ComprarComprar
Escudo de la familia Buonamici

3° Escudo de la familia Buonamici
Idioma del texto: Italiano

D'oro, all'albero di pino al naturale, fruttifero del campo, nodrito su un monte di sei (o tre) cime di verde e attraversato al tronco da un cane di nero sedente (o passante) sul monte, collarinato e guinzagliato di rosso al tronco dell'albero. Alias. Con il capo di S.Stefano.

Blasone della famiglia Bonamici o Buonamici in Prato e Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 794. Note: Si trova anche la forma «Bonamici» e la specificazione «delle Carceri», dalla zona di residenza a Prato. Diversi componenti la famiglia furono ammessi alla nobiltà di Prato tra il 1761 e il 1794; nel 1789 il cavaliere Francesco di Piero Bonamici fu ammesso al patriziato fiorentino nel 1789. Il capo di Santo Stefano venne inalberato per la prima volta da Buonamico Buonamici, nominato cavaliere nel 1571.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

4° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

Di rosso, a nove plinti coricati d'oro, 3.3.2.1, e al crescente rovesciato dello stesso, posto fra la prima e la seconda fila. Alias. Di rosso, a quindici plinti coricati d'oro, 5.4.3.2.1, e al crescente rovesciato dello stesso, posto in mezzo alla seconda fila.

Blasone della famiglia Bonamici Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 6829.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

5° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro (o di verde), alla fascia d'oro caricata di un filetto increspato di rosso, e al capo cucito d'Angiò.

Blasone della famiglia Bonamici Volterra; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 5265.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

6° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, alla fede di carnagione vestita d'argento, accompagnata in capo da due stelle a sei punte d'oro, e in punta da una conchiglia al naturale.

Blasone della famiglia Bonamici Arezzo; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 5199.

ComprarComprar
Escudo de la familia Buonamici

7° Escudo de la familia Buonamici
Idioma del texto: Italiano

D'oro, all'albero di pino al naturale, fruttifero del campo, nodrito su un monte di sei cime di verde e attraversato al tronco da un cane di nero sedente (o passante) sul monte, collarinato e guinzagliato di rosso al tronco dell'albero.

Blasone della famiglia Bonamici in Firenze, Santo Spirito, Nicchio e Firenze, Santa Croce, Carro; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 795. Note: Altra forma del cognome: «Bonamici». Lo stemma è uguale a quello del fasc. 794, ma non si tratta della stessa famiglia. Secondo il Sebregondi (cfr.), sono originari di Volterra; Giusto di Vincenzo Bonamici, maestro di grammatica, ottenne la cittadinanza fiorentina nel 1592; la famiglia fu poi reintegrata nella cittadinanza fiorentina nel 1734. Recano talvolta il cognome agnatizio «del Piero» oppure, più probabilmente, «del Pino», derivato dalla figura dello stemma.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

8° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, al monte di sei cime d'oro, sormontato da una stella a otto punte dello stesso e accostato da due candele d'argento accese di rosso.

Blasone della famiglia Bonamici in Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 798.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

9° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

Partito: nel 1° d'oro, all'albero al naturale nodrito sul monte di sei cime d'azzurro e attraversato al tronco da un cane al naturale collarinato di rosso, fermo sul monte; nel 2° d'oro, a tre bande d'azzurro, e alla palla attraversante scaccata di rosso e d'argento.

Blasone della famiglia Bonamici in Livorno; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 5200.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici

10° Escudo de la familia Bonamici
Idioma del texto: Italiano

Troncato: nel 1° d'azzurro, alla palla d'oro; nel 2° d'argento, a tre pali di rosso.

Blasone della famiglia Bonamici in Lucca; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 5263.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici da Pugliano

11° Escudo de la familia Bonamici da Pugliano
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, al monte di sei cime d'oro, sormontato da una lettera B dello stesso, e al capo cucito d'Angiò.

Blasone della famiglia Bonamici da Pugliano in Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 797.

ComprarComprar
Escudo de la familia Bonamici da Terrarossa

12° Escudo de la familia Bonamici da Terrarossa
Idioma del texto: Italiano

D'argento, al compasso aperto in scaglione di rosso, accompagnato in punta da un crescente montante dello stesso.

Blasone della famiglia Bonamici in Firenze, San Giovanni, Vaio; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 796. Note: Si trova anche il solo cognome «da Terra Rossa», dal luogo di origine

ComprarComprar

Verba Volant, Scripta Manent
(Las palabras vuelan, lo escrito queda)
Ejemplos de Documentos Heráldicos
Compra ahora un Documento Heráldico Profesional

Confíe la historia de su apellido a los profesionales de la heráldica

Ver los PergaminosVer los Pergaminos

Búsqueda apellido

Cómo hacer una investigación heráldica preliminar

Es posible hacer una investigación preliminar en nuestro archivo. Cerca de 100,000 rastros heráldicos, orígenes de apellidos, escudo de armas y blasónes están disponibles sin cargo. Simplemente escriba el apellido deseado en el siguiente formulario y presione enter.



Notas legales

  1. Todo el contenido de esta página se distribuye bajo licencia Creative Commons Attribution - Share Alike 3.0 Unported. En palabras simples, puede copiar, vincular y publicar cualquier página o imagen con la única advertencia para indicar la fuente: heraldrysinstitute.com.

  2. Para solicitudes de correcciones, adiciones o publicaciones de información heráldica , escríbanos un correo electrónico con el texto y la fuente bibliográfica o histórica.

  3. Los contenidos mostrados no constituyen atribución de un título noble y no atribuyen relaciones de parentesco entre apellidos homónimos; los escudos de armas expuestos o mencionados se han combinado con un apellido o variante. Esto no es una investigación genealógica.

  4. Una Rastro Heráldico es un punto de partida para los investigadores y aún no se ha revisado; una Vista previa heráldica y genealógica es un archivo de forma más fiables.

    Si compra uno de nuestros documentos heráldicos un heraldista experimentado lleva a cabo una nueva investigación heráldica exhaustiva.

  5. Las variaciones de apellidos son frecuentes y se derivan principalmente de actos involuntarios como errores de traducción o inflexiones dialectales o de actos voluntarios como intentos de escapar de la persecución o adquisición de títulos y propiedades de otras familias.