Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Cecconi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Cecconi
Corona de la nobleza Cecconi
Su proposta 28 aprile 1852 della Magistratura Civica Livornese un rescritto Sovrano del 17 maggio di detto anno concedeva l'aggregazione alla Nobiltà di Livorno all'avvocato Carlo Pietro C. Console Generale di Toscana in Genova, cavaliere di S. Stefano e dell'ordine del merito, nato a Bastia di Corsica il 21 giugno 1771 da Luigi Matteo, di Giacinto, e da Maria Losa, nonchè ai tre figli che costui aveva avuti dal suo matrimonio (15 febbraio 1836) con Enrichetta Giulia di Guglielmo Hill: Luigi Napoleone Valdemaro (n. 21 dicembre 1836), Enrico Carlo (n. 9 febbraio 1843) e Carlo Ferdinando Lodovico (n. 12 aprile 1847). La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Uff. Nob. Ital. del 1922, col titolo di Nobile di Livorno (mf.) in persona dei Discendenti da Luigi, Enrico e Carlo, di Carlo, di Luigi.

Comprar un documento heráldico de Cecconi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Cecconi

Escudo de la familia Cecconi

1 Blasòn de la familia Cecconi

D'azzurro, alla fascia d'oro caricata di tre rose di rosso e accompagnata in capo da una stella a otto punte d'oro.

Cecconi di Firenze, Santo Spirito, Scala e Livorno. Sembra che la famiglia del ramo livornese sia originaria della Corsica. Carlo Pietro Cecconi, console generale di Toscana a Genova, venne ammesso alla nobiltà livornese nel 1852. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 1380, 5370.

Escudo de la familia Cecconi

2 Blasòn de la familia Cecconi

Di rosso, all'albero di cipresso di..., nodrito sul terreno di..., accostato da due teste di moro di..., attortigliate di...; con il capo d'azzurro sostenuto da una divisa di... e caricato dell'aquila dal volo spiegato di..., coronata di....

Cecconi di Firenze. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 1381. Ceccon del Veneto. Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Escudo de la familia Cecconi

3 Blasòn de la familia Cecconi

Troncato: nel 1° d'oro, all'aquila di nero, coronata dello stesso; nel 2° d'azzurro, allo scaglione di rosso, accompagnato da tre stelle a otto punte d'argento, 2.1, e caricato di un giglio d'oro posto in mezzo a due rose dello stesso.

Cecconi di Pistoia e Prato. Non è chiaro se si tratti di due famiglie diverse, una di Prato (cui appartiene il suddetto stemma), una che ottenne la cittadinanza di Pistoia nel 1839. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 5372.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook