1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido Cestini

Apellido: Cestini

Dossier: 17552
Idioma del texto: Italiano
Nobleza: Nobili
Nobles en: Italia


Vista previa heráldica y genealógica de la familia :
Cestini

Comprar

Corona de la nobleza CestiniFamiglia originaria dal Castello di Soncino, in terra Cremonese. Tra il XII e XIII secolo emigrarono in Brescia parecchie famiglie, le quali abbandonarono gli antichi cognomi per assumere quello indicante il luogo d'origine. In Brescia fioriscono oggi due di codeste famiglie, le quali per distinguersi aggiunsero al proprio un altro cognome: i Cestini e i Corvini. Persone di questa famiglia appaiono ripetutamente negli antichi documenti: un Giacomo "de' Soncino" venne eletto tra i Sapientes o Savi della città nel 1292. Da Giovanni, vivente nel 1388, nacque Bartolomeo, che assieme al figlio Giovanni, fu tra i valorosi difensori delle mura di Brescia nell'assedio durissimo del 1438. Sono costoro i certi antenati della genealogia dei "de' Soncino" detti Cestini, dalla insegna mercantile, che poi venne adottata nello stemma. Da Giovanni nacque Francesco, il quale col figlio Annibale combatté vittoriosamente all'assedio di Gastone di Foix nel 1512 e assieme furono fatti prigionieri ...
Continuará

Blasón Cestini

Escudo de la familia Cestini

1 Escudo de la familia Cestini

Troncato di rosso e d'azzurro ad un cesto al naturale ricolmo di fiori d'oro, caricante sul tutto ed in abisso.

Comprar
Verba Volant, Scripta Manent
(Las palabras vuelan, lo escrito queda)
Compra ahora un Documento Heráldico Profesional

Confíe la historia de su apellido a los profesionales de la heráldica

Ver los Pergaminos

Búsqueda apellido

Cómo hacer una investigación heráldica preliminar

Es posible hacer una investigación preliminar en nuestro archivo. Cerca de 100,000 rastros heráldicos, orígenes de apellidos, escudo de armas y blasónes están disponibles sin cargo. Simplemente escriba el apellido deseado en el siguiente formulario y presione enter.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook