1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Resultados de la búsqueda:
Cresci (Italia) Conti - NobiliCresci (España) Señores - Caballeros - Familia NobleCresci (origini Francesi) (Italia) Conti Crescia (Italia) Nobili Cresciani (Italia) Baroni - NobiliCrescimani (Italia) Duchi Crescimbene (Italia) Nobili

Origen del apellido Cresci, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Cresci
Ordene su documento heráldico ahora
Corona de la nobleza Cresci
Oriunda da Montereggi e consorte dei Tragualzi e dei Crociani-Del Fede. I membri della famiglia esercitarono l'arte tintoria, ed ebbero le loro officine ov'erano i lavatoi detti delle Stinche. Dal 1380 al 1525 conseguirono per quindici volte il priorato, e Andrea di Cresci di Lorenzo fu gonfaloniere di giustizia nel 1467 e nel 1470. Cresci, suo padre, era stato dei Dieci preposti alla guerra dei Volterrani nel 1420. Di questa famiglia non si hanno più aggiornamenti da tempo. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Ancona, a cui la Consulta Araldica (v. Elenco nob. uff.) dichiarò spettare i titoli di patrizio di Ancona; conte. Della famiglia non si hanno più notizie. La famiglia alzò per arma. D'azzurro alla fascia d'oro, accompagnata in capo da tre gigli d'oro posti in fascia, e in punta da un crescente montante di argento, accompagnato da tre stelle di 8 raggi d'oro, male ordinate. ...
... Continuará

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Cresci

Ordene ahora Su Escudo de Armas
Escudo de la familia Cresci

1 Blasòn de la familia Cresci

D'azzurro alla fascia d'oro, accompagnata in capo da tre gigli d'oro posti in fascia, e in punta da un crescente montante di argento, accompagnato da tre stelle di 8 raggi d'oro, male ordinate.

Compre ahora la investigación heráldica histórica profesional del origen de Su Apellido con el título de nobleza y el escudo de armas.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome