1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Dernetti, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Dernetti
Corona de la nobleza Dernetti Famiglia fermana ascritta alla prima nobiltà. Diede uomini insigni fra i quali emerge la figura del card. Tommaso (n. nel 1779 e dec. nel 1852) il quale fu segretario di Stato del Sommo Ponteficie in tempi difficilissimi, camerlengo del Sacro Collegio e Cancelliere di S.R.C. Alessandro, vescovo di Loreto e Recanati (1833), prelato domestico di Gregorio XVI, vescovo assistente al soglio. Anche gli Evangelista, ascritti al patriziato di Fermo fin dal 1547, diedero vari uomini insigni fra i quali Giulio, comm. di S. Stefano di Toscana, ed Alessandro cavaliere del medesimo ordine; questi con sua madre Margherita Graziani e sua sorella Chiara fecero rifiorire l'antico Santuario di S. Maria della Stella a Marina Palmense. Con Decr. Luog. 4 febb. 1917 la famiglia venne autorizzata ad aggiungere il cognome Evangelista. La Consulta Araldica come risulta dell'Elenc. uff. nob. delle Marche riconobbe fin dal 1906 spettare a questa famiglia i titoli: nobile... Continuará
di Ferrara (mf.); nobile di Recanati (mf.); patrizio di Fermo (mf.). In quanto al titolo comitale riconfermato fin dall'aprile 1925 in linea primogenita con amplissimo Breve di S. S. Pio XI è in corso la pratica di riconoscimento dalla consulta stessa. Motto della famiglia: Fidelis et prudens.

Comprar un documento heráldico de Dernetti

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Dernetti

Blasòn de la familia

D'oro a tre monti di verde, sormontati da un leone e da un orso di rosso, affrontati.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook