Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Dinitrio, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Dinitrio
Corona de la nobleza Dinitrio
Famiglia distinta dalle due precedenti, e ascritta all'arte degli speziali, conseguì il priorato per quindici volte e per quattro volte il gonfalonierato tra il 1370 e il 1531. Giovanni di Dino di Ser Cenni fu mandato ambasciatore a Lucca nel 1342, e nel 1375 eletto al Magistrato degli Otto per la guerra contro Gregorio XI. Francesco fu dei Dieci di guerra e castellano di Volterra nel 1346, ambasciatore a Imola e Faenza e gonfaloniere di giustizia. Agostino, fu dei quarantotto scelti dal Duca Alessandro nella creazione del Senato Fiorentino. Pietro di Agostino Arciv. di Fermo dal 1621 al 1625. Altri... Continuará
membri di questa famiglia si distinsero per valor militare. Motto della famiglia: Libertas. Altro ramo. Dal Minutoli apprendiamo essere questa famiglia originaria dell'isola di Scio in Messina, portata da un Giustiniano Dini, aggregato alla senatoria de' nobili. Commendansi frà Francesco 1611 e frà Bernardo 1635, cavalieri gerosolimitani Motto della famiglia: Libertas Altro ramo. La famiglia D. di Sicilia, e della città di Messina venne da Scio, Isola antichissima de' Greci, della quale virtuosi gentil'huomini nè sono nati: fra' quali Fra Francesco D. Cavalier Gerosolimitano, nel cui processo dell'abito chiaramente si scorge la sua nobiltà. Fiorisce parimente con splendore d'antica nobiltà in Fiorenza la famiglia D., ove anche hà partorito molti Cavalieri. Altro ramo. Tuttochè abbia la stessa arma dell'omonima famiglia di Firenze, nulla à di comune con essa. Ha dato alla patria dieci priori dal 1487 al 1521. Abbandonò Firenze allorquando Dino di Francesco fu quale eretico processato dall'Inquisizione e per fuggire il rogo si rifugiò nel Veneto. Altro ramo. Detta anticamente degli Amodini, e per brevità ridotta a Dini, se ne à memoria fino dall'anno 1344. Appartenne ai Vicini, ossia ai nobili della Comunità di Traffiume. Motto della famiglia: Libertas. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Bologna. Motto della famiglia: Libertas. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Pisa in Toscana.
Comprar un documento heráldico de Dinitrio

Escudo de la familia: Dinitrio

Blasòn de la familia

Troncato; il primo di azzurro alla stella d'argento; il secondo di azzurro mareggiato di argento; con la fascia d'oro, carica di tre leoncini, di rosso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook