1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Docchi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Docchi
Corona de la nobleza Docchi Famiglia ragguardevole. Lorenzo podestà di Sassuolo nel 1553. Stando al Blasone Bolognese, sull'opera "Armi gentilizie delle famiglie nobili e cittadine", stampato in Bologna tra il 1791-1795". da Canetoli Tomo 3, troviamo questa famiglia in Emilia da molti secoli. Annovera questa illustre casata personaggi di elevate virtù. Tra gl'antichi Cavalieri che anticamente nella militar disciplina fiorirono in Emilia. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi propri paterni, e de' maggiori. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio.... Continuará
Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.

Comprar un documento heráldico de Docchi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Docchi

Escudo de la familia Docchi

Blasòn de la familia

Partito in banda; al 1° di bianco; al 2° di rosso al castello d'argento.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook