Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Dogliotti, país de origen: Italia

Nobleza: Signori
Heráldica de la familia: Dogliotti
Corona de la nobleza Dogliotti
Era console di Tortona nel 1174 un... D., non meglio identificato che con i colleghi il 25 settembre sentenzia in una lite vertente tra i Guidobono ed i Malvino per l'accesso ad una vigna di quest'ultimi ed il 16 novembre stipula accordi con i marchesi Malaspina. D'indole invadente, il 4 e 8 agosto 1202 Manfredo e Duidorcio D. residenti a Ponzano sono condannati dal giudice e dai consoli di Tortona a restituire terreni presso lo Scrivia usurpati alla colletttività e al monastero di Rivalta; Ugo, credendario, appare in atto del 31 luglio 1210 con cui assalito di Mongiardino si sottomette... Continuará
al comune di Tortona; consoli e consiglieri, tra i quali Gualtiero D., il 12 e 17 marzo 1218 stipulano accordi col comune di Genova giurandone l'osservanza; proprietà del predetto Ugo in Pecorara confinano con terreni che il 14 maggio 1223 il monastero di Rivalta permuta con terzi; Guglielmo D. di Ponzano il 16 maggio 1224 giura di osservare l'impegno assunto dai consoli di Tortona di versare lire mille al marchese Del Bosco a saldo dell'acquisto del luogo omonimo; Opizzo, Rufino, Corrado, Oberto, Albertino, Raimondo tutti D. e consiglieri, il 6 gennaio 1235 nominano Lantelmo di Casei a procuratore del comune di Tortona per la pace con Enova affidanto allo stesso la scelta degli arbitri sulle questioni tortonesi; detti Guglielmo, Opizzo e Rufino, credendari, il 7 agosto 1241 deliberano in merito agli accordi che il Comune stringe con quello di Pontecurone. Opizzo è teste in atto del 18 dicembre 1244 con cui gli Ospinelli di Arquata vendono ai tortonesi Pietrabissara e metà di Arquata (id., 225); la proprietà detta "Isella" sullo Scrivia è oggetto di contestazioni tra il monastero di Rivalta ed i fratelli Guglielmo e Opizzo Doglio di Ponzano la causa dei quali si risolse il 10 e 12 agosto 1245 con sentenza arbitrale di Giacomo Pulvino (Cartar. di Rivalta, II, 26, 27); Guglielmo, consigliere, appare in atto del 26 novembre 1245 con cui il comune di Tortona vende a terzi beni in territorio di Novi (Doc. genov. di Novi e Valle Scrivia, II, 11); detto Guglielmo ed Allegro, entrambi consiglieri, partecipano alla seduta del 6 maggio 1278 nella quale il Comune conferisce la cittadinanza alla collettività viguzzolese. Nell'elenco delle famiglie nobili fiorenti in Tortona l'anno 1293 tecurone esercitarono il notariato Guglielmo di Allegro e Giovanni nel XV sec.

Comprar un documento heráldico de Dogliotti

Escudo de la familia: Dogliotti

Blasòn de la familia

Troncato: nel primo di verde al toro al naturale passante su la troncatura; nel secondo d'azzurro a tre stelle di otto raggi, poste 2 e 1.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook