1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Dotari, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Marchesi - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Dotari
Corona de la nobleza Dotari
Questa illustre famiglia divisa in più rami rappresentati dai conti di Settime, della Vezza, di Pica, di Monteu, di Monticello, di Pralormo, di Ceresole, di S. Severino, di Revello, di Mombarone, di Torre di Valgorera e dei marchesi di Cortaze, aveva inoltre giurisdizione nella valle di Andona, sopra Colosso, Guarene, e porzione di Serave, Montalto, Blangero, Corzione, Castagni e Piobes, oltre Verel, Dublin e Bressieu in Savoja. Da Tommaso, potente capo dei Ghibellini in Asti nel 1160, discendono tutti i R. Manfino governatore di Asti nel 1532; Marchiotto scudiere di Lodovico marchese di Saluzzo; Francesco gran ciamberlano del Re Francesco I di Francia; Conveno primo gentiluomo di camera del Duca Carlo Emanuele I, Ercole-Tommaso generale di battaglia nel 1711, governatore di Biella nel 1717, generale di artigliaria e governatore di Alessandria nel 1727 e vicerè e capitano generale in Sardegna nello stesso anno; Renato-Ignazio tenente generale di cavalleria, indi governatore ...
... Continuará
Comprar un documento heráldico de Dotari

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Dotari

Blasòn de la familia

Troncato: nel primo d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo; nel secondo di azzurro, al castello di rosso, sormontato da una stella di otto raggi, d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook