1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Dragonero, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Marchesi - Nobili - Principi
Rastro heráldico de la familia: Dragonero
Corona de la nobleza Dragonero
La famiglia è oriunda da Viterbo e un Battista la trasportò a Roma nel 1475. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi. Nel 1498 Antonio era scrittore apostolico e nel 1530 Paolo era guardiano della nob. Compagnia del Salvatore. Nel 1622 un Antonio comprò il marchesato di Riofreddo, più tardi i membri della famiglia ereditarono il cognome della famiglia Biscia, marchesi di Roncignanello e di S. Agnese. Per l'eredità Gentili divennero conti di Ascrea e nel 1832 ebbero i titoli di principi di Mazzano e di Antuni. Sono patrizi coscritti romani, già considerati nella Bolla Urbem Roman. Il ramo cadetto dei membri di tale famiglia, ereditò i beni della famiglia Casali patrizia romana e per sostituzione ne assunse il nome e lo stemma. A questa appartenne il cardinale Giambattista. ...
... Continuará
Comprar un documento heráldico de Dragonero

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Dragonero

Blasòn de la familia

D'azzurro al drago d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook