1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Rastro Heráldico Grazia

Apellido: Grazia

Dossier: 1812
Idioma del texto: Italiano
Nobleza: Conti - Nobili
Nobles en:Italia (Lombardia - Veneto - Toscana - Marche - Sicilia)
Variaciones Apellido: di Grazia,Grazzi

Vista previa heráldica y genealógica de la familia :
Grazia
Variaciones Apellido: di Grazia,Grazzi


Compra un Documento Heráldico con Tu Escudo

Corona de la nobleza GraziaCon decreto del 6 ottobre 1829 il Duca di Lucca, Carlo Lodovico di Borbone, concesse la nobiltà ereditaria a Giuseppe (sposato a Ortensia Ruggini), nato a Roma il 25 gennaio 1799, morto a Lucca il 18 gennaio 1878, il quale fu primo segretario della Intima Segretaria di Gabinetto, Consigliere di Stato e Presidente del Tribunale di grazia e giustizia. Nell'Elenco Ufficiale Italiano la famiglia figura col titolo di Nobile di Lucca (maschi e femmine) nella discendenza da Antonio e Pietro di Giuseppe di Antonio. Motto della famiglia: Magis alta peto. Altre famiglie fiorirono in piu regioni da Padova, da Cremona. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane, dalla Dalmazia, originaria di Bergamo e trasferitasi in Venezia fu aggragata a quella cittadinanza. Fu riconosciuta nobile dall'Imperatore d'Austria con sovrana risoluzione 28 ottobre 1823. Altro ...
Para aprender más

Blasón Grazia
Variaciones Apellido: di Grazia,Grazzi

Escudo de la familia Grazia

1° Escudo de la familia Grazia
Idioma del texto: Italiano

D'oro, al leone di nero.

Stemma della famiglia Grazia in Cremona. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia di Grazia

2° Escudo de la familia di Grazia
Idioma del texto: Italiano

D'oro, all'aquila dal volo spiegato di nero, tenente fra gli artigli un'asta di stadera col romano (peso) a destra e tre catene pendenti a sinistra, il tutto d'argento.

Blasone della famiglia Grazia (di) in Lucca; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5758. Note: Famiglia originaria di Bergamo e poi passata a Gorizia; un ramo sembra si sia trasferito in lucchesia (Collodi) nel XVI secolo.

Comprar
Escudo de la familia Grazia

3° Escudo de la familia Grazia
Idioma del texto: Italiano

Partito; nel 1.° spaccato d'oro e d'argento, alla fascia di verde attraversante; nel 2.° di verde pieno: con un palo d'oro attrversante sul partito.

Stemma della famiglia Grazia in Padova fregiata del titolo comitale. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Grazia

4° Escudo de la familia Grazia
Idioma del texto: Italiano

D'argento, a tre pali di verde.

Blasone della famiglia Grazia in Pesaro e Cagli. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Grazia

5° Escudo de la familia Grazia
Idioma del texto: Italiano

Palato di sei pezzi d'argento e di verde, al ferro di cavallo attraversante d'oro.

Blasone della famiglia Grazia in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.6996.

Comprar
Escudo de la familia di Grazia

6° Escudo de la familia di Grazia
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, alla croce fioronata (oppure ancorata o gigliata) d'oro.

Blasone della famiglia Grazia (di) in Firenze, Santa Croce, Ruote e - Firenze, Santa Maria Novella, Vipera; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.2469. Note: Il Sepoltuario Rosselli (chiesa di S.Croce) riporta lo scudo partito con lo stemma della famiglia Giusti (Costanza di Grazia e il figlio Raffaele Giusti, 1639). L'arma con la croce gigliata è stata usata anche da una famiglia Carucci Alberti, del quartiere di Santa Maria Novella, gonfalone Lion rosso ("di Caruccio di Alberto", nella chiesa di S.Pancrazio). .

Comprar
Escudo de la familia Grazzi

7° Escudo de la familia Grazzi
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, allo scaglione d'oro accompagnato da tre teste di leopardo dello stesso, 2.1; il tutto sormontato da un crescente montante d'argento.

Blasone della famiglia Grazzi in Pistoia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5761. Note: Si trova anche il cognome «di Grazia»

Comprar

Verba Volant, Scripta Manent
(Las palabras vuelan, lo escrito queda)
Compra ahora un Documento Heráldico Profesional

Confíe la historia de su apellido a los profesionales de la heráldica

Ver los Pergaminos

Búsqueda apellido

Cómo hacer una investigación heráldica preliminar

Es posible hacer una investigación preliminar en nuestro archivo. Cerca de 100,000 rastros heráldicos, orígenes de apellidos, escudo de armas y blasónes están disponibles sin cargo. Simplemente escriba el apellido deseado en el siguiente formulario y presione enter.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Notas legales

  1. Todo el contenido de esta página se distribuye bajo licencia Creative Commons Attribution - Share Alike 3.0 Unported. En palabras simples, puede copiar, vincular y publicar cualquier página o imagen con la única advertencia para indicar la fuente: heraldrysinstitute.com.

  2. Una Rastro Heráldico es un punto de partida para los investigadores y aún no se ha revisado; una Vista previa heráldica y genealógica de la familia es un archivo de forma más fiables

  3. Para solicitudes de correcciones, adiciones o publicaciones de información heráldica , escríbanos un correo electrónico con el texto y la fuente bibliográfica o histórica.

  4. Los contenidos mostrados no constituyen atribución de un título noble y no atribuyen relaciones de parentesco entre apellidos homónimos; los escudos de armas expuestos o mencionados se han combinado con un apellido o variante. Esto no es una investigación genealógica.