Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Koudacheff, país de origen: Italia

Nobleza: Principi
Rastro heráldico de la familia: Koudacheff
Corona de la nobleza Koudacheff La famiglia è originaria da Malaya Viska nel distretto russo di Elisavatgrad. Ebbe rango ed onori principeschi da tempo immemorabile siccome discendente dai Mourza Tartari. Professa la religione musulmana e fu inscritta fino all'avvento del bolscevismo nella quinta parte del Libro del Governo di Penza. E' pure ricordato un principe Tchapai Mourza Koudacheff come valoroso condottiero alla battaglia della presa ed assedio di Mosca nel 1618. E' pure iscritta nella sesta parte del Libro Genealogico dei Governi di Kieff e di Penza (cfr. Enciclopedia Russa). Sua Maestà il Re Vittorio Emanuele III con suo decreto motu proprio del 3 settembre 1926 e Regie Lettere Patenti 6 febbraio 1927 riconobbe il titolo di principe (maschio primogenito) a Sergio, di Vladimiro. Lo stemma della famiglia Koudacheff è: Di rosso ad una spada ed una scimitarra al naturale, manicate d'oro, decussate ed accompagnate in capo dalla mezzaluna crescente d'argento sormontata da una... Continuará

stella di sei raggi dello stesso.


Comprar un documento heráldico de Koudacheff

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Koudacheff

Escudo de la familia Koudachef

1 Blasòn de la familia Koudachef

Di rosso ad una spada ed una scimitarra al naturale, manicate d'oro, decussate ed accompagnate in capo dalla mezzaluna crescente d'argento sormontata da una stella di sei raggi dello stesso.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook