Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Zanetti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Conti
Variaciones apellido: Zanet - Zuanetti - de Zanetti - Zanetto - Zanelli
Rastro heráldico de la familia: Zanetti
Variaciones apellido: Zanet - Zuanetti - de Zanetti - Zanetto - Zanelli
Corona de la nobleza Zanetti Antica famiglia dell'Ordine dei Segretari della Veneta Repubblica, con residenza in Venezia ed in Padova, la quale, con Diploma Imperiale 19 agosto 1661, fu elevata al rango di nobile del Sacro Romano Impero, dall'Imperatore Leopoldo, per benemerenza, in persona di Antonio Zanetti, con tutta la sua discendenza mascolina e femminina. Un ramo del casato, oggi estinto, era stato anche, da S.M. l'Imperatrice Maria Teresa, decorato, con Diploma 30 giugno 1761, del titolo di Conte di Lombardia, trasmissibile ai soli primogeniti. Fu confermata nobile con Sovrane Risoluzioni 25 luglio 1820 e 25 febbraio 1823. Al ramo stabilitosi in Venezia, appartenne: Antonio Maria, del fu Giuseppe, nato il 5 aprile 1741, morto il 3 aprile 1827, ammogliato con la nobile sig.ra Giustina Gabriel. Figli: Giovanni Francesco, Capo Intendente dell'I.R. Marina e Referente dell'Arsenale, nato nel 1774; Zaffira Maria, nata il 15 aprile 1775; Gaetano Giovanni, Deputato della Congregazione Provinciale in Venezia, nato... Continuará

il 21 gennaio 1776; Maria Anna Angela, nata il 17 giugno 1786. Al ramo domiciliato in Padova, appartenne: Giuseppe Maria Luigi, del fu Angelo, nato il 24 novembre 1783, congiunto in matrimonio con la sig.ra Anna de Maggi. Figli: Costanza Eleonora, nata il 15 aprile 1809; Elena Caterina, nata il 14 settembre 1815; Sofia Amalia, nata l'8 settembre 1818; Eugenio Bernardo, nato il 6 febbraio 1823. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile del Sacro Romano Impero (mf.), in persona di Giovanni Francesco, di Anton Maria, di Giovanni Francesco. Fratelli: Italo, Emilia moglie di Celeste Caziani, Silvia, Pietro, Teresa e Bruno. Figlio di Bruno: Aldo. Il casato levò per arme. Inquartato: nel primo e quarto d'azzurro al giglio d'oro: nel secondo e terzo d'argento a tre pini nodriti su te monticelli, il tutto di verde; sul tutto uno scudetto d'oro all'aquila di nero, coronata del campo. Che i membri della famiglia Zanetti siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Comprar un documento heráldico de Zanetti

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Zanetti
Variaciones apellido: Zanet - Zuanetti - de Zanetti - Zanetto - Zanelli

Escudo de la familia Zanetti

1 Blasòn de la familia Zanetti

Inquartato: nel primo e quarto d'azzurro al giglio d'oro: nel secondo e terzo d'argento a tre pini silvestri nodriti su tre monticelli, il tutto di verde; sul tutto uno scudetto d'oro all'aquila di nero coronata del campo.

Blasone della famiglia Zanetti o de Zanetti di Veneto, Emilia e Lazio. Fonte bibliografica: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. VI p.996.

Escudo de la familia Zanetti

2 Blasòn de la familia Zanetti

D'oro, al filetto in fascia di rosso accompagnato superiormente da un'aquila dal volo spiegato di nero, coronata del campo, posata sul filetto stesso e afferrante due ancore al naturale con i bracci in alto, e inferiormente da un leone al naturale, nascente dalla campagna di... e accostato a destra da un sole d'oro e a sinistra da un crescente figurato e rivolto d'argento.

Zanetti di Volterra. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 6725.

Escudo de la familia Zanetti

3 Blasòn de la familia Zanetti

D'argento, ad un avambraccio vestito di rosso, movente dal fianco sinistro, ed impugnante con la mano di carnagione un ...

Zanetti di Brescia. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 118, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Zanetti

4 Blasòn de la familia Zanetti

Inquartato d'oro e d'azzurro, al leone dall'uno all'altro; col capo d'Angiò.

Zanetti di Bologna Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 118, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Zanetti

5 Blasòn de la familia Zanetti

D'azzurro, al monte di sei cime d'argento, movente dalla punta e cimato da un giglio d'oro; col capo d'Angiò.

Zanetti di Bologna. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 118, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Zanetti

6 Blasòn de la familia Zanetti

Inquartato; nel 1° e 4° di rosso, al destrocherio armato di ferro, e seminato di stelle di sei raggi d'oro, uscente da una nuvola al naturale, e tenente colla mano di carnagione una freccia d'oro colla punta volta in basso; nel 2° e 3° di nero, al leone d'oro.

Zanetti o Zanet del Trentino. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 118, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Zanetti

7 Blasòn de la familia Zanetti

D'argento, alla fascia di rosso, caricata di un cavallo corrente del campo, colla coda ripiegata sulla schiena. Cimiero: il cavallo del campo sovrapposto a penne di pavone, fra due corna di bufalo, la destra d'argento e la sinistra di rosso.

Zanetti del trentino. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 118, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Zanetti

8 Blasòn de la familia Zanetti

Troncato, d'oro, a tre stelle di nero, male ordinate, e d'argento, a due sbarre di nero.

Blasone della famiglia Zanetti da Mantova. Fonte bibliografica: "Stemmario Mantovano".

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook